Van Basten: "De Ligt alla Juve non ha imparato niente"

L'ex attaccante dell'Olanda critica il modo di difendere del centrale: "Corre semplicemente dietro al suo uomo, lasciando i buchi"

Van Basten: "De Ligt alla Juve non ha imparato niente"© EPA

L'Olanda, dopo l'Ucraina, ha battuto anche l'Austria nel suo girone (C), eppure due vittorie e sei punti in classifica non sono bastati agli Orange e a De Ligt ad evitare le critiche di Van Basten, leggendario attaccante della nazionale olandese. Secondo l'ex Milan la squadra guidata da De Boer gioca poco dal basso e troppo spesso ricorre al lancio lungo del portiere: "Se guardiamo quante volte Stekelenburg deve calciare la palla, questa non è una cosa positiva. Così diventa una specie di calcio da combattimento. Da dietro devi avere più visione e controllo per avanzare giocando al calcio: così puoi dominare la partita. Ma non l'ho visto finora", ha detto a NOS.

Olanda-Austria 2-0

La critica di Van Basten a De Ligt

Poi su De Ligt ha aggiunto: "Lui è un difensore centrale e deve trasmettere più leadership. Deve farsi sentire, farsi valere perché deve guidare la difesa. Invece corre semplicemente dietro al suo uomo, lasciando un enorme buco. De Ligt è andato in Italia per imparare a difendere, ma non credo che lì abbia imparato molto".

Euro 2020, De Ligt un muro per l'Olanda: in gol Depay e Dumfries
Guarda la gallery
Euro 2020, De Ligt un muro per l'Olanda: in gol Depay e Dumfries

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...