Euro2020, Luis Enrique: La Spagna è molto forte. Ora vogliamo andare avanti

Il tecnico della nazionale spagnola alla vigilia della sfida contro la Svizzera: "Loro come gruppo sono una delle migliori squadre di questo torneo, per come pressano e attaccano"

Euro2020, Luis Enrique: La Spagna è molto forte. Ora vogliamo andare avanti© EPA

Il tecnico Luis Enrique è sicuro della sua Spagna e, alla vigilia della sfida dei quarti di Euro 2020 contro la Svizzera, ha dichiarato: "Non so se siamo favoriti. Posso dire che abbiamo una nazionale molto forte e lo abbiamo dimostrato nelle ultime partite: è difficile batterci e da qualche partita stiamo giocando bene. Ora vogliamo andare avanti. Ormai ogni partita è una finale e non si può più sbagliare: se lo fai, torni a casa". Alla domanda sulle altre nazionali e se c'è qualcuna migliore, "Lucho" non ci pensa due volte e risponde: "no"

Pasalic non basta alla Croazia, Morata lancia la Spagna ai quarti
Guarda la gallery
Pasalic non basta alla Croazia, Morata lancia la Spagna ai quarti

Il commento di Luis Enrique su Spagna-Svizzera

"Negli ottavi è passata la Svizzera e la cosa buona, o la disgrazia, è che ci conosciamo bene, quindi sarà una partita molto complicata. Loro come gruppo sono una delle migliori squadre di questo torneo, per come pressano e attaccano", ha continuato Luis Enrique. In Nations League la Spagna ha vinto di misura a Marid, poi al ritorno in Svizzera è uscito il pari. "Ma penso che complessivamente siamo stati superiori noi", prosegue il tecnico. Ma cosa pensa il ct della papera di Unai Simon contro la Croazia? "Non importa l'errore, ma ciò che fai dopo. Rafa Nadal dice che in certi casi bisogna avere la memoria di un pesce, e ha ragione. Quindi se sbagli su un pallone, devi subito pensare a quello successivo".

Abbonati a Tuttosport

Riparte la Serie A

Approfitta dell'offerta, leggi il tuo quotidiano a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...