Euro 2020: Svizzera, Petkovic punta su Xhaka in versione Gascoigne

Il tecnico degli elvetici ha due dubbi di formazione: uno tra Shaqiri e Zakaria e decidere se utilizzare Sommer tra i pali

Euro 2020: Svizzera, Petkovic punta su Xhaka in versione Gascoigne© Getty Images

ROMA - La Svizzera è scesa in campo di prima mattina per preparare il match contro l'Italia. Gli elvetici, dopo il pareggio con il Galles, si trovano già di fronte ad un bivio. Petkovic ha guidato la seduta lontano da occhi indiscreti e telecamere: riscaldamento, torello e poi parte tattica. Il tecnico, che nella capitale è ricordato per la Coppa Italia vinta con la Lazio nel 2013, dovrà sciogliere alcuni dubbi di formazione. Il primo è il ballottaggio tra Xherdan Shaqiri, partito dal primo minuto contro il Galles e Denis Zakaria. Se toccherà al fantasista del Liverpool, il modulo resterà il 3-4-1-2, in caso contrario la Svizzera si schiererà con un più prudente 3-5-2.

Svizzera, Xhaka e compagni sudano al Tre Fontane prima dell'Italia
Guarda la gallery
Svizzera, Xhaka e compagni sudano al Tre Fontane prima dell'Italia

Xhaka, look alla Paul Gascoigne

Dubbi anche tra i pali, con Sommer a rischio forfait. Il numero uno è in attesa della nascita del secondo figlio e rischia di lasciare il ritiro. Pronto al suo posto, il secondo Mvogo. A centrocampo riflettori puntati su Granit Xhaka, oggetto del desiderio della Roma di Mourinho. Il mediano dell'Arsenal si è presentato all'allenamento odierno con un'acconciatura biondo platino, che ha ricordato il look sfoggiato da Gascoigne agli Europei del 1996.

Svizzera, allenamento al Tre Fontane
Guarda il video
Svizzera, allenamento al Tre Fontane

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...