Pioli: "Milan, possiamo vincere l'Europa League. L'obiettivo è la Champions"

0

"Vogliamo tornare a giocare l'ex Coppa dei Campioni e abbiamo due sole strade per riuscirci. Calhanoglu? Sta meglio, ma non è a disposizione", le parole del tecnico rossonero

Pioli:
© LAPRESSE
mercoledì 21 ottobre 2020

GLASGOW (Scozia) - Il tecnico del Milan Stefano Pioli presenta la trasferta di Glasgow col Celticvalida per la prima giornata della fase a gironi di Europa League: "Il derby ci ha portato via tante energie mentali e fisiche all’inizio di un periodo fitto d’impegni. Domani sicuramente schiereremo la miglior formazione possibile ma non è detto che sia quella del derby. Sono convinto che il risultato raramente dipenda in toto dalla formazione titolare. Ho giocatori forti, volenterosi e che stanno bene. Sia Ibrahimovic che tutti gli altri. Abbiamo fatto tanto per superare i preliminari e arrivare alla fase a gironi. Adesso vogliamo arrivare fino alla fine. Calhanoglu? Ha avuto questo infortunio alla caviglia. Oggi stava un pochettino meglio. Non sarà della gara e dovremo analizzare la situazione giorno dopo giorno. Gli infortuni sono gli imprevisti che fanno parte del nostro lavoro, dispiace per Hakan ma ho la fortuna di avere tanti altri giocatori a disposizione forse anche con caratteristiche diverse, troveremo sicuramente la soluzione per mettere in campo una squadra competitiva". 

Pioli: "L'obiettivo è tornare in Champions"

Hauge e Dalot? Sono entrambi giovani ma hanno dimostrato subito grande capacità di adattamento, si sono inseriti, hanno delle buonissime qualità, sono disponibili e pronti per giocare. Abbiamo lavorato tanto per tornare in Europa e adesso vogliamo rimanerci. L'Europa League è una competizione molto importante, abbiamo un girone equilibrato, molto competitivo e ci teniamo a cominciarlo bene. Sarò soddisfatto del nostro percorso europeo se passeremo il girone. Se punto a vincere il torneo? Vogliamo tornare in Champions e abbiamo due strade: o vincere l’Europa League o fare un grande campionato e arrivare nelle prime quattro in classifica. Dobbiamo cavalcare l’entusiasmo. Dobbiamo sentire quello che abbiamo sentito mentre andavamo a San Siro, come se i tifosi fossero con noi. I pronostici fatti sulla carta non servono, nel calcio non valgono. Il Celtic è una squadra che gioca un calcio molto propositivo e che può metterci in difficoltà ma noi dobbiamo fare del nostro meglio. Il nostro è un girone molto equilibrato e difficile. Nessuna delle squadre selezionate è stata fortunata. Lille, Sparta Praga, sono tutte squadre prime in classifica, il Celtic secondo. Noi primi. Sarà una battaglia fino all'ultima partita. Tutte le squadre avranno possibilità di passare”.

Pioli: "Il Milan può vincere ogni partita"

"È normale che ci sia pressione su di noi vista la maglia che indossiamo, il Milan è abituato a vincere in Italia e nel mondo. Deve essere un privilegio perciò dobbiamo reggerla e sapere che stiamo facendo un bel percorso. Sappiamo di avere le qualità per poter vincere ogni partita superando tutti insieme gli ostacoli. Bisogna essere disposti a sacrificarsi per portare a casa un risultato positivo", ha aggiunto Pioli ai microfoni di Milan Tv.

pioli Milan Celtic Europa League

Caricamento...

Risultati

EUROPA LEAGUE - 3° GIORNATA

Roma - CFR Cluj 5 - 0
R. Vienna - Dundalk 4 - 3
S. Praga - Nizza 3 - 2
Hapoel Be'er Sheva - Bayer Leverk. 2 - 4
Benfica - Rangers 3 - 3
Lech - Standard Liegi 3 - 1
HNK Rijeka - Napoli 1 - 2
R.Sociedad - Az Alkmaar 1 - 0
PAOK S. - PSV 4 - 1
Omonia Nicosia - Granada 0 - 2
Sivasspor - FK Qarabag 2 - 0
L. Razgrad - Tottenham 1 - 3
Young Boys - CSKA Sofia 3 - 0
Arsenal - Molde 4 - 1
Zorya Luhansk - Aek Atene 1 - 4
Leicester - S. Braga 4 - 0
Celtic - S. Praga 1 - 4
Milan - Lille 0 - 3
Royal Antwerp - LASK 0 - 1
D. Zagabria - Wolfsberger 1 - 0
Feyenoord - Cska Mosca 3 - 1
Hoffenheim - S. Liberec 5 - 0
S. Rossa - K. Gent 2 - 1
Villarreal - Maccabi T.A. 4 - 0