Eintracht, niente finale contro i Rangers per l'aquila Attila

A impedire alla mascotte del club tedesco di seguire la squadra a Siviglia nella sfida che assegnerà l'Europa League è la quarantena imposta dalla legislazione spagnola agli animali
Eintracht, niente finale contro i Rangers per l'aquila Attila© Getty Images

SIVIGLIA (SPAGNA) - Niente finale di Europa League per l'aquila Attila, che non potrà seguire l'Eintracht a Siviglia per la sfida contro i Rangers. Mascotte e simbolo della squadra tedesca, il rapace sorvola il cielo del Deutsche Bank Park in occasione delle gare casalinghe ormai dal 2006 ma non potrà librarsi in volo su quello dello stadio Ramón Sánchez-Pizjuán.

Eintracht-Rangers: segui la finale di Europa League in diretta sul nostro sito

Quarantena obbligatoria

Secondo quanto riporta la stampa spagnola infatti la legislazione iberica prevede 15 giorni di quarantena per l'ingresso di animali vivi nel Paese e inoltre sarebbe necessario il permesso dell'Uefa. Motivi questi che hanno spinto l'Eintracht a decidere di lasciare Attila a Francoforte, da dove comunque partiranno tantissimi tifosi per raggiungere la città andalusa dove mercoledì 18 maggio (ore 21) è in programma l'attesissima sfida contro gli scozzesi di Glasgow.

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...