Golden Boy, sono rimasti in 40 - VOTA ORA

Nuovo "taglio" alla lista, ecco i giocatori rimasti in gara nella corsa al premio internazionale di Tuttosport riservato al miglior Under 21 dell'anno

Golden Boy, sono rimasti in 40 - VOTA ORA

L’estate sta finendo, l’autunno s’avvicina e il Golden Boy entra sempre più nel vivo. Nella fase decisiva. Siamo giunti al quarto atto del concorso internazionale creato da Tuttosport nel 2003 e riservato al miglior Under 21 dell’anno: il “Ragazzo d’Oro” del 2021, quello che avrà saputo mettersi maggiormente in evidenza. Dopo i 100 nomi iniziali pubblicati il 15 giugno e le successive scremature di metà luglio e Ferragosto, oggi è il turno di altri 20 “tagli”: restano in lizza per il titolo solo 40 calciatori nati rigorosamente a partire dal 1° gennaio 2001. Coloro che entro la fine dell’anno solare, il prossimo 31 dicembre, non avranno ancora compiuto 21 anni. La lista dei nominati verrà ulteriormente “limata”, in via definitiva, il prossimo 15 ottobre, quando resteranno in gara i 20 finalisti della cosiddetta “shortlist” da cui la nostra prestigiosa e “togata” giuria internazionale voterà il migliore in assoluto di questo 2021. Il prescelto che erediterà lo scettro detenuto dal norvegese Erling Haaland, impostosi nel 2020, e che riceverà l’ambìto riconoscimento in occasione del gala di premiazione a Torino a metà dicembre.

Sondaggio aperto: vota il tuo Golden Boy 2021

Absolute Best e Premio Web

Come da tradizione consolidata (siamo giunti alla 19ª edizione del trofeo internazionale di Tuttosport) il Golden Boy “Absolute Best” sarà infatti eletto da una commissione giudicante altamente qualificata formata da 40 giornalisti specializzati in calcio estero delle più? celebri testate del Vecchio Continente, il più possibile a indirizzo calcistico o sportivo: dal francese L’Équipe allo spagnolo Marca, dalla tedesca Bild all’inglese Times, dal portoghese A Bola all’olandese De Telegraaf, dal russo Sport-Express allo svedese Aftonbladet, dallo svizzero Blick al greco SportDay e via discorrendo. Insieme a loro anche le autorevoli preferenze dei Direttori dei tre quotidiani sportivi italiani (Tuttosport, Corriere dello Sport-Stadio e La Gazzetta dello Sport) più i loro colleghi di ruolo delle principali tv nostrane (Rai, Mediaset, Sky, LA7 e Dazn). I loro insindacabili giudizi saranno in ogni caso “orientati”, indirizzati e influenzati da quelli dei nostri affezionati lettori che, a loro volta, partecipano al sondaggio online su tuttosport.com votando, segnalando e suggerendo alla giuria giornalistica il nome del prossimo Golden Boy. Perché parallelamente ci sarà anche, come già da tre anni a questa parte, l’elezione del “Web Golden Boy”, il giovane talento più “cliccato” sul nostro sito (un anno fa è stato l’ispano-guineense Ansu Fati del Barcellona a risultare il più “amato” dagli internauti). Da metà giugno a oggi su tuttosport.com sono già arrivati oltre 371.000 voti fra primo “step 100” (233.598 segnalazioni), secondo “step 80” (66.559) e terzo “step 60” (quasi 72.000). E mancano ancora un paio di mesi abbondanti alla chiusura delle votazioni sul sito. Collegandosi a www.tuttosport.com chiunque può esprimere la propria preferenza sul talento Under 21 che sta brillando di più nel 2021. Anche stavolta verranno azzerati tutti i voti precedenti del referendum online. Come a metà agosto e a metà luglio. Ogni mese si ricomincia da capo per una nuova sfida a colpi di clic.

Sondaggio aperto: vota il tuo Golden Boy 2021

Le uscite e le new entry

Come sempre è importantissima la visibilità internazionale dei concorrenti: segnare, fornire assist, “imbavagliare” un avversario di fama oppure salvare gol compiendo interventi eccezionali, hanno una valenza esponenziale se “sciorinati” in occasione di partite delle Rappresentative Nazionali, di Champions League, di Europa League e pure della neonata Conference League perché saranno “televisti” in mondovisione. Come nelle prime scremature, i giocatori finiti fuori lista non sono solo 20, ma di più: e per arrivare a completare il numero dei 40 candidati di oggi sono spuntati volti nuovi oppure sono stati “ripescati” altri talenti precocemente usciti. Come da regolamento consultabile nell’articolo a fianco, ricordiamo che non sono votabili né candidabili i calciatori militanti in Seconda Divisione oppure in un campionato extra-europeo. Tra le “new entry” da segnalare la bionda ala ucraina Mychajlo Mudryk dello Shakhtar Donetsk, autore dell’incursione decisiva nell’ultimo preliminare contro il Monaco, e la punta svizzera-congolese Felix Mambimbi, che ha firmato il gol del 3-2 per lo Young Boys a Budapest sul Ferencváros. Occhio ai grandi talenti che hanno cambiato squadra nelle ultime ore di mercato: su tutti Camavinga (dal Rennes al Real Madrid) e Nuno Mendes (dallo Sporting Lisbona al PSG). Senza scordare l’olandese-marocchino Mo Ihattaren, genio ribelle, che la Juve ha preso dal PSV e girato in prestito alla Samp. 

Sondaggio aperto: vota il tuo Golden Boy 2021

Pedri resta il favorito

Il periodo di osservazione dei nominati parte dal 1° gennaio scorso e si concluderà agli inizi di novembre, quando entreranno in azione in nostri illustri giurati che tireranno le somme dell’annata. Il primo semestre è stato importante per le valutazioni dei candidati, ma parimenti lo è la seconda parte del 2021. Chi ha fatto bene è chiamato a confermarsi, chi ha deluso ha le “chances” di riscattarsi. Prima dell’inizio di questa tappa settembrina il favorito al Golden Boy “Absolute Best” continua a essere il 18enne Pedri, “starlet” del Barcellona. Titolare nella Spagna eliminata in semifinale, ai rigori, dall’Italia futura campione d’Europa e finalista alle Olimpiadi di Tokyo con la “Rojita” sconfitta dal Brasile nei supplementari, il centrocampista nativo delle Canarie è stato inoltre eletto dall’UEFA miglior giovane di Euro 2020 e unico Under 21 inserito nella squadra ideale del torneo. Al momento si candida prepotentemente per la successione del “re” scandinavo Haaland sul trono del Golden Boy “Absolute Best”. Purtroppo è sempre fuori lista Ansu Fati, 18 anni, il “Messi nero” del Barça – come detto vincitore dell’ultimo “Web Golden Boy” – il quale sta gradualmente riprendendo a lavorare con i compagni dopo la quadruplice operazione al ginocchio che lo ha tenuto lontano dai campi per 8 mesi.

Sondaggio aperto: vota il tuo Golden Boy 2021

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...