Tuttosport.com

0

Maldini Jr sbaglia dal dischetto: Milan ko ai rigori con il Manchester United

La squadra guidata da Giampaolo ha perso ai calci di rigore contro la formazione inglese dopo il 2-2 dei novanta minuti: gol di Suso e autorete di Lindelof per i rossoneri

sabato 3 agosto 2019

CARDIFF - Il Milan si arrende solo ai rigori contro il Manchester United nella terza e ultima gara dell'International Champions Cup disputata a Cardiff. I rossoneri hanno perso 7-6 dopo il 2-2 dei tempi regolamentari. Dagli undici metri decisivo l'errore del giovane Daniel Maldini, entrato nel finale.

Il tecnico dei rossoneri Marco Giampaolo può comunque sorridere: dopo un avvio difficile, compreso il gol incassato da Rashford al 13', il 'Diavolo' ha preso campo mettendo in difficoltà sul piano del gioco i Red Devils, che tra una settimana esordiranno in campionato. Suso ha firmato al 26' il gol del pari con un tiro da fuori preciso e potente dopo un errore in disimpegno di Matic. Nella ripresa da un cross dello stesso Suso è nato il 2-1 del Milan: il colpo di testa di Castillejo è stato infatti deviato da Lindelof e ha ingannato De Gea. Nel finale, con le due squadre rivoluzionate dai cambi, Lingard ha trovato il 2-2 che ha prolungato la sfida ai rigori. Nel secondo tempo si sono visti anche il nuovo acquisto Krunic e alcuni giovani, tra cui Daniel Maldini, Brescianini e Gabbia. Giampaolo ha concesso anche qualche minuto ad Andrè Silva, che resta in odore di cessione nonostante l'accordo saltato con il Monaco. Da segnalare anche il rientro in campo di Giacomo Bonaventura dopo il lungo stop di otto mesi per l'intervento al ginocchio.

Manchester United-Milan: statistiche e curiosità

 

 

 

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...