Tuttosport.com

Lo juventino Tongya lancia l'Italia Under 17: 3-0 all'Armenia, Europei a un passo
0

Lo juventino Tongya lancia l'Italia Under 17: 3-0 all'Armenia, Europei a un passo

Apre il centrocampista bianconero, raddoppia Esposito su rigore, chiude i giochi Cudrig: gli Azzurri di Nunziata ipotecano la qualificazione alle fasi finali del torneo continentale di categoria

martedì 30 ottobre 2018

TORINO - La Nazionale Under 17 compie al Gradski stadion di Sinj il primo passo verso le fasi finali dell'Europeo di categoria battendo nel secondo incontro l'Armenia 3-0, un risultato che con una gara di anticipo regala ai ragazzi di Nunziata una robusta ipoteca sul passaggio alla seconda fase di qualificazione: il riscontro matematico del passaggio si avrà dopo l'incontro tra Croazia Andorra quando la vittoria della prima garantirebbe all'Italia la certezza matematica del passaggio. Quello di oggi per gli azzurrini è il secondo successo consecutivo dopo quello di sabato scorso con Andorra (7-0) e venerdì giocheranno l'ultima partita del girone contro i padroni di casa della Croazia, incontro che sarà' utile solo per stabilire quale delle due squadre sarà la prima nella classifica del gruppo 13. Contro l'Armenia il tecnico azzurro Carmine Nunziata, come nel precedente match contro Andorra, schiera il 4-4-2 con la difesa formata da Gasparini in porta e la linea a quattro in difesa con LamannaPirolaSpina Dimarco; il centrocampo posizionato a rombo con il capitano Panada al vertice basso, Tongya a destra, Boscolo Chio a sinistra ed Oristanio trequartista dietro a Cudrig Esposito attaccanti. La partita contro gli armeni si decide già nel primo tempo, terminato con il parziale di 2-0. 

Al 19' il centrocampista della Juventus Tongya, dopo un angolo battuto da Oristanio e un batti e ribatti in area, centra il primo vantaggio azzurro. Poco dopo, al 26', per un fallo di mano in area commesso dal difensore armeno Nikoghosyan, l'arbitro portoghese Godinho concede il rigore che il centravanti interista Esposito deposita nel fondo della rete. L'Armenia non va quasi mai oltre il gioco difensivo e non crea grandi imbarazzi agli azzurrini che alla fine della seconda frazione di gioco, grazie al gol di Cudrig all'87', realizzano la terza rete e portano a casa una vittoria che vale la qualificazione. Dopo la partita Carmine Nunziata ha espresso tutta la sua soddisfazione: «Un incontro abbastanza agevole anche se in questi contesti tutte le partite possono diventare complicate. I ragazzi sono stati bravi e non hanno concesso nulla, un bel gruppo che ha confermato tutto il suo entusiasmo e la voglia di vincere. Ma non bisogna tirare i remi in barca - avverte il tecnico - perché la prossima partita con la Croazia è importante e vogliamo conquistare il primo posto in classifica che ci garantirebbe la collocazione in prima fascia, utile per la composizione dei gironi di qualificazione della fase élite». (In collaborazione con Italpress)

Europei Under 17 Italia Under 17 Armenia Tongya esposito Cudrig

Commenti

Potrebbero interessarti