Tuttosport.com

Bernardeschi lascia il ritiro dell'Italia: risentimento agli adduttori
© Getty Images
0

Bernardeschi lascia il ritiro dell'Italia: risentimento agli adduttori

L'attaccante della Juventus salterà la sfida di Nations League contro il Portogallo del 17 novembre e l'amichevole contro gli Stati Uniti del 20

martedì 13 novembre 2018

TORINO - Federico Bernardeschi lascia il ritiro della Nazionale a Coverciano per un risentimento agli adduttori.

L'attaccante della Juventus salterà dunque la sfida di Nations League degli Azzurri di Roberto Mancini a San Siro contro il Portogallo del 17 novembre e l'amichevole contro gli Stati Uniti in pogramma martedì 20 a Genk, in Belgio.

SI SCALDA IMMOBILE - Roberto Mancini non sembra intenzionato a cambiare e anche nella gara decisiva di Nations League contro il Portogallo, sabato prossimo a Milano, schiererà l'Italia con il modulo 4-3-3 e un tridente rotante. In assenza di Federico Bernardeschi, titolare nelle ultime due partite contro Ucraina e Polonia ma costretto oggi a lasciare il raduno, il ct azzurro sta valutando varie alternative. Nel corso dell'allenamento di questo pomeriggio ha utilizzato Immobile al centro del tridente coadiuvato da Chiesa e Insigne, ma restano valide anche le candidature di Berardi e Politano. Quanto al centrocampo, il più accreditato si conferma quello formato da Verratti, Jorginho e Barella, con il romanista Pellegrini pronto ad essere gettato nella mischia.

Italia Bernardeschi

Commenti