Tuttosport.com

Italia, la nuova maglia verde fa discutere: ti piace? Vota
0

Italia, la nuova maglia verde fa discutere: ti piace? Vota

Non accoglie grande entusiasmo la novità che i designer della Puma, lo sponsor tecnico dell'Italia, lanceranno sabato a Roma in occasione della sfida contro la Grecia

dal nostro inviato Stefano Salandin lunedì 7 ottobre 2019

FIRENZE - «La maglia verde? Io sono vintage, preferisco quella azzurra». Roberto Mancini, con lo stile pacato che ormai lo contraddistingue in questo cammino da ct dell'Italia, non accoglie con grande entusiasmo la novità che i designer della Puma, lo sponsor tecnico dell'Italia, lanceranno sabato a Roma in occasione della sfida contro la Grecia: la terza maglia verde (un solo precedente nel 1954, sempre a Roma, con un 2-0 sull'Argentina). Il ct sorride e lancia uno sguardo d'intesa con Andrea Lucchetta. Campione del Mondo del Volley lui pure nell'aula magna di Coverciano: «Azzurro tutta la vita...». Il verde, se non altro, può esser riferito alla “linea” di ringiovanimento che si è dato il ct e che intende mantenere in vista dell'Europeo del prossimo anno, tanto è vero che (con Zaniolo “perdonato” e già qui) Kean e Tonali potrebbero salutare l'Under 21 dopo la sfida contro l'Irlanda e aggregarsi alla Nazionale maggiore in vista della gara in Liechtenstein.

SONDAGGIO: Ti piace la nuova maglia verde dell'Italia? VOTA

Mancini, Cassano e Ventura...

Il gruppo, comunque, non dovrebbe avere grosse novità e il ct continuerà con queste scelte, compreso l'alternanza tra Belotti e Immobile di cui parla benissimo in attesa, però, che Balotelli trovi la migliore condizione. In testa, ora, c'è solo la Grecia: «Spero in un Olimpico pieno e in un pubblico che ci dia una grande mano: per noi sarebbe importantissimo qualificarci con tre giornate di anticipo. Qualcuno (Cassano e, udite udite, l'ex ct Ventura…) sostiene che il girone fosse facile? Siamo in democrazia e ognuno può dire la propria opinione, non è un problema. Noi, comunque, siamo contenti anche in relazione alla situazione di partenza. E poi abbiamo chiesto un girone con Spagna, Olanda, Germania e Francia ma non ce lo hanno dato...».

Caricamento...