L'accoglienza di Enrico Lucci per l'Italia di Mancini

"Che sono ste facce da funerale? Abbiamo vinto!", le parole dell'inviato di Striscia La Notizia che ha accolto gli azzurri al rientro dall'amichevole contro la Turchia
L'accoglienza di Enrico Lucci per l'Italia di Mancini

FIUMICINO -  Un accessoriatissimo Enrico Lucci ha accolto a notte fonda il rientro degli Azzurri dopo la vittoria per 3-2 ottenuta nell'amichevole contro la Turchia. L'inviato di Striscia la Notizia si è presentato all’aeroporto di Fiumicino con una bandiera, cappellino tricolore, trombetta e il coro di “po-po-po” per celebrare la vittoria con i giocatori. Nessuno però è apparso in vena di festeggiare. A Daniele De Rossi, Nicolò Zaniolo, Cristiano Biraghi, Francesco Acerbi e Joao Pedro l'inviato ha chiesto: "Perché sti musi lunghi? Mica state andando al camposanto! Siete stati bravissimi, è stata una vittoria bellissima". L'unico che risponde è il ct Roberto Mancini, che nel tentativo di divincolarsi dalla bandiera di Lucci commenta: "A luglio però la bandiera te la sei messa eh…". Il servizio completo andrà questa sera su Canale 5 a partire dalle ore 20.35.

L'Italia batte la Turchia, ma è fuori dal Mondiale: le reazioni social tra ironia e amarezza
Guarda la gallery
L'Italia batte la Turchia, ma è fuori dal Mondiale: le reazioni social tra ironia e amarezza

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...