Chiesa, la posizione in campo è un tema: il commento di Spalletti

Il ct azzurro sul successo in amichevole contro la Bosnia nell'ultimo test prima dell'inizio di Euro 2024, Le parole di Donnarumma, Scamacca e Frattesi
Chiesa, la posizione in campo è un tema: il commento di Spalletti© LaPresse

EMPOLI -  Una vittoria firmata da Frattesi nell'ultimo test amichevole prima di Euro 2024, l'Italia di Spalletti batte la Bosnia e si avvicina alla rassegna continentale. Il ct azzurro commenta così: "Abbiamo fatto una buona partita, ci sono stati degli atteggiamenti in alcuni momenti in cui non si è vista questa energia nel fare le cose, anche qualche retropassaggio un po' morbido che ha permesso loro di pressarci". Il tecnico promuove Scamacca: "Stasera ha fatto una buona partita, il portiere ha preso due palle bellissime. Ha scambiato, ha mandato dentro gli altri, è stata un'ottima gara". Tra sei giorni è previsto il match contro l'Albania ed è tempo di bilanci sulla preparazione dopo le due amichevoli: "Abbiamo fatto quel che dovevamo fare, siamo convinti di avere una buona squadra".

Spalletti su Fagioli e Chiesa

Su Chiesa, Spalletti aggiunge: "Quella è un po' la sua posizione, nella Juventus gioca da seconda punta, mentre noi mettendolo nei due a sinistra si pensa di andare a prendere tutti e due i ruoli. Si è allargato un paio di volte e ha avuto la possibilità di fare l'uno contro uno, non è andato a buon fine, ma ha avuto la possibilità di scegliere la posizione. Soprattutto Cambiaso, con cui si conosce bene, gli ha permesso di scegliere se stare un po' dentro il campo o più largo". Poi sul doppio regista Fagioli-Jorginho conclude: "Hanno fatto molto bene, hanno qualità nel muovere la palla nello stretto e nel prepararsi imbucate giuste. Nel primo tempo si sono viste, c'era da dare seguito nell'andargli addosso, invece gli abbiamo concesso a volte un po' di campo e ci siamo accontentati di ritirarsi 10 metri e la palla l'hanno tenuta anche gli altri".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Donnarumma: "Siamo carichi"

"C'è stato da lavorare, ma si è visto il lavoro che abbiamo fatto e siamo contenti del test di stasera.Siamo pronti per andare in Germania nel migliore dei modi, siamo carichi". Lo ha detto a Sky il portiere azzurro Gianluigi Donnarumma dopo la vittoria dell'Italia sulla Bosnia per 1-0, ultima amichevole prima dell'esordio ad Euro 2024. "La nostra abitudine è di iniziare a giocare a calcio da dietro e siamo contenti del lavoro - spiega -. Poi è normale che ci possa essere qualche sbavatura, ma c'è il tempo per aggiustare le cose. Si sono viste triangolazioni e cose buone nell'uscita dal basso, penso che il mister sia felice del test. Ora dobbiamo solo continuare a lavorare e mettere a posto alcune situazioni. Ci sono tanti ragazzi umili e lavoratori, questo ci porterà lontano. Faccio i complimenti ai giocatori che si sono inseriti in questo ritiro", conclude il portiere.

Scamacca: "Trovata la quadra"

"Abbiamo creato tanto e scaldato i motori per una competizione bellissima e prestigiosa". Lo ha detto a Sky l'attaccante azzurro Gianluca Scamacca dopo la vittoria dell'Italia sulla Bosnia nell'ultima amichevole prima dell'esordio ad Euro2024. "Non ho bisogno di segnare per sentirmi più sicuro - aggiunge -. Mi diverto a giocare per la squadra e per i compagni, mandandoli in porta o offrendo una sponda. Dobbiamo migliorare, siamo una squadra giovane e ognuno è abituato a fare cose diverse. Oggi abbiamo trovato la quadra giusta".

Frattesi: "Gol? Potevo farne altri"

"Il gol? Potevo farne anche altri, c'è da migliorare. Se vogliamo arrivare pronti, dobbiamo mettere qualcosa in più e ci arriveremo". Così il centrocampista azzurro Davide Frattesi commenta ai microfoni della Rai la vittoria per 1-0 contro la Bosnia in amichevole. Su cosa si può fare meglio. "Le occasioni le abbiamo create, ma bisogna gestirle meglio perché al girone ne avremo meno. Si sono viste comunque cose buone", ha aggiunto. "E' la prima volta che giocavamo in questo modo e possiamo solo migliorare", ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

EMPOLI -  Una vittoria firmata da Frattesi nell'ultimo test amichevole prima di Euro 2024, l'Italia di Spalletti batte la Bosnia e si avvicina alla rassegna continentale. Il ct azzurro commenta così: "Abbiamo fatto una buona partita, ci sono stati degli atteggiamenti in alcuni momenti in cui non si è vista questa energia nel fare le cose, anche qualche retropassaggio un po' morbido che ha permesso loro di pressarci". Il tecnico promuove Scamacca: "Stasera ha fatto una buona partita, il portiere ha preso due palle bellissime. Ha scambiato, ha mandato dentro gli altri, è stata un'ottima gara". Tra sei giorni è previsto il match contro l'Albania ed è tempo di bilanci sulla preparazione dopo le due amichevoli: "Abbiamo fatto quel che dovevamo fare, siamo convinti di avere una buona squadra".

Spalletti su Fagioli e Chiesa

Su Chiesa, Spalletti aggiunge: "Quella è un po' la sua posizione, nella Juventus gioca da seconda punta, mentre noi mettendolo nei due a sinistra si pensa di andare a prendere tutti e due i ruoli. Si è allargato un paio di volte e ha avuto la possibilità di fare l'uno contro uno, non è andato a buon fine, ma ha avuto la possibilità di scegliere la posizione. Soprattutto Cambiaso, con cui si conosce bene, gli ha permesso di scegliere se stare un po' dentro il campo o più largo". Poi sul doppio regista Fagioli-Jorginho conclude: "Hanno fatto molto bene, hanno qualità nel muovere la palla nello stretto e nel prepararsi imbucate giuste. Nel primo tempo si sono viste, c'era da dare seguito nell'andargli addosso, invece gli abbiamo concesso a volte un po' di campo e ci siamo accontentati di ritirarsi 10 metri e la palla l'hanno tenuta anche gli altri".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Loading...
1
Chiesa, la posizione in campo è un tema: il commento di Spalletti
2
Donnarumma: "Siamo carichi"