Tuttosport.com

Italia Under 21, che poker alla Moldavia
© LAPRESSE
0

Italia Under 21, che poker alla Moldavia

Parte nel migliore dei modi l'avventura di Paolo Nicolato da ct dell'U21: a Catania in gol Scamacca, Frattesi (doppietta) e Tumminello 

venerdì 6 settembre 2019

CATANIA - Esordio con vittoria per Paolo Nicolato sulla panchina dell'Italia Under 21. Allo stadio Massimino di Catania, gli Azzurrini hanno battuto per 4-0 la Moldavia in amichevole. Con l'inizio del nuovo ciclo tante le facce nuove in campo, anche se gli occhi erano tutti puntati su Zaniolo e Kean 'retrocessi' per punizione dalla nazionale maggiore. Partita senza storia, con l'Italia in vantaggio al 33' con una splendida punizione dal limite di Scamacca deviata dalla barriera. Nella ripresa l'asse Frattesi-Sala chiude la sfida: al 52', su assist perfetto di Sala, arriva il 2-0 firmato Frattesi che dieci minuti più tardi firma la doppietta, ancora su imbucata di un ottimo Sala. Il poker azzurro arriva al 69', firmato da Tumminello con un sinistro rasoterra da fuori area a porta vuota su respinta del portiere moldavo.

Italia U21-Moldavia U21: tabellino e statistiche

Nicolato: "Possiamo migliorare. Orgoglioso dei ragazzi"

"La squadra ha fatto abbastanza bene, ma dobbiamo ancora trovare altre soluzioni. Possiamo e dobbiamo migliorare, c'è l'applicazione per fare le cose per bene". Così Paolo Nicolato commenta, ai microfoni della Rai, il suo esordio da ct dell'Under 21. "Nel primo tempo li abbiamo fatti correre, poi nella ripresa abbiamo trovato una squadra più stanca. Merito a chi ha giocato dall'inizio", ha aggiunto il ct. Molti dei giocatori in squadra sono reduci dall'avventura nella nazionale Under 20 proprio con Nicolato. "Sono ragazzi speciali, se continuano così potranno togliersi grandi soddisfazioni. Troveremo ancora delle difficoltà ma lavorando proveremo a superarle piano piano", ha concluso il neo ct dell'Under 21.

Nicolato

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...