Tuttosport.com

Cutrone lancia l'Italia U21: doppietta nel 3-0 all'Islanda
0

Cutrone lancia l'Italia U21: doppietta nel 3-0 all'Islanda

Apre le marcature Sottil al 32', poi si scatena nel finale l'ex attaccante del Milan, che chiude i giochi all'84' ed al 90'. Azzurrini virtualmente primi nel proprio girone di qualificazione ai prossimi Europei di categoria (-3 dall'Irlanda, che ha due gare in più)

sabato 16 novembre 2019

FERRARA - L'Italia Under 21 batte 3-0 i pari età dell'Islanda grazie alla rete di Sottil al 32' ed alla doppietta di Cutrone nel finale (84' e 90'). I ragazzi di Nicolato appaiono imballati nel primo tempo (due occasionissime sciupate dagli avversari), poi colpiscono nel proprio momento peggiore e mettono in cassaforte il risultato nella ripresa, frazione in cui aumentano i giri del motore. Gli Azzurrini salgono al secondo posto del gruppo 1 con 10 punti, a -3 dalla capolista Irlanda (che ha due gare in più) e lasciando a 0 la casella dei gol subiti.

L'Italia U21 soffre l'Islanda in avvio

Nicolato conferma il 4-3-3 e 5/11 della vittoriosa formazione schierata in Armenia (Carnesecchi, Ranieri, Locatelli, Sottil e Cutrone), sostituendo Adjapong con Del Prato sulla corsia destra, lanciando Sala al posto dell'infortunato Luca Pellegrini dalla parte opposta del campo, Gabbia per Bastoni, "promosso" coi big da Mancini, Maggiore e Carraro in luogo di Frattesi (anch'egli ai box) e Zanellato e, infine, Pinamonti anziché Scamacca, match winner nell'ex Repubblica sovietica, al centro dell'attacco. Sono dell'Islanda però, disposta a specchio dal ct Vidarsson, le prime occasioni della partita: all'11' Thorsteinsson, dal vertice sinistro, tenta un destro a giro su cui è decisiva la risposta di Carnesecchi, al 16', invece, il palo grazia gli Azzurrini sulla conclusione a botta sicura di Finnsson. In mezzo (12'), un timido tentativo di Cutrone

Italia U21-Islanda 1-0, apre Sottil

Le contro-risposte di Sala (centrale, al 19') e Carraro (abbondantemente a lato, una manciata di secondi più tardi), fanno da prologo alla prima ghiotta occasione di matrice italiana: Locatelli dalla bandierina scodella in mezzo un pallone su cui si avventa Gabbia, ma la difesa islandese, ben piazzata, respinge il suo colpo di testa. Messe da parte la delusione per il vantaggio soltanto sfiorato (26') e la paura dopo la clamorosa chance fallita da Gudjohnsen (28', con strepitosa parata di Carnesecchi), l'Italia passa: Pinamonti tenta una deviazione aerea, Sottil anticipa tutti e, sulla linea di porta, fa 1-0 (32'). Il primo tempo volge al termine con una potenziale occasione per parte a firma di Gabbia (alto di testa al 36') e Gudjohnsen (larghissimo sulla sinistra ad un passo dal duplice fischio).

Doppio Cutrone, Italia U21-Islanda 3-0

La ripresa cambia il volto del match: l'Islanda paga le copiose energie spese nella prima frazione e lascia campo all'Italia, "colpevole" di non chiudere la partita prima dell'84' nonostante le numerose occasioni: Cutrone fallisce il colpo del ko a freddo (46') sparando fuori da ottima posizione, imitato da Sottil (62'), Pinamonti (64') e Locatelli (78'). L'ex attaccante del Milan, oggi al Wolverhampton, cerca un'affannosa chance di riscatto per il grave errore sotto porta, premiato con una doppietta nel finale che arrotonda il punteggio sul 3-0: a 6' dal termine trova l'angolino basso con un piattone destro, quasi fotocopia il gol al minuto 90', dopo l'ottimo assist del neo-entrato Scamacca. Al triplice fischio, l'Islanda perde la partita e soprattutto la testa, scatenando una rissa in campo prontamente sedata. L'Italia Under 21 sale al secondo posto del gruppo 1 con 10 punti in 4 partite, a -3 dall'Irlanda (che ha due gare in più).

Italia Under 21 Islanda qualificazioni Europei Cutrone Sottil

Caricamento...