Under 21, Nicolato lancia l'allarme: "I giovani da noi non giocano"

Intervenuto in conferenza stampa, Il Ct degli azzurrini si è detto preoccupato per lo scarso utilizzo dei ragazzi nel calcio italiano
Under 21, Nicolato lancia l'allarme: "I giovani da noi non giocano"© Getty Images

ROMA - Il Ct dell'Italia Under 21 Nicolato, intervenuto in conferenza stampa in vista delle due partite contro Bosnia e Montenegro, lancia un campanello d'allarme sullo scarso utilizzo dei giovani: "Abbiamo bisogno di mettere sul piano della discussione l'utilizzo dei giovani - spiega Nicolato - Il calcio italiano rischia di subire questa situazione, abbiamo bisogno di ragazzi per la Nazionale A. Se continuiamo così, dovremo pescare dalla Serie C o trovare oriundi. In attacco praticamente non gioca più nessuno. L'Europa ci sta insegnando molte cose, ma dobbiamo avere l'umiltà e gli occhi per vedere".

"Bove lo vedo mezzala"

Ancora il Commissario Tecnico degli azzurrini: "Se terrò conto del minutaggio? Dove possiamo sì, ma in alcuni reparti non gioca nessuno, come in attacco. Sono preoccupato, spero non si faccia male nessuno". Chi sta giocando con regolarità è Nicolò Cambiaghi, in gol nelle ultime due partite col Pordenone e tra i cinque volti nuovi della spedizione: "Ha mostrato continuità, sta bene fisicamente, è alla pari degli altri anche se gioca in Serie B e in una squadra in difficoltà. Le porte della nazionale sono girevoli, è uno che è entrato e può giocarsi le sue chance. Ha caratteristiche da ala, sono contento di averlo. Bove? Più mezzala che mediano".

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...