Tuttosport.com

Ezio Capuano, Tapiro d'oro dopo la sfuriata

Ezio Capuano, Tapiro d'oro dopo la sfuriata

Striscia la Notizia ha consegnato all'allenatore dell'Arezzo il famoso premio dopo lo sfogo alla sua squadra: «È il mio modo di essere, lo farò sempre»twitta

mercoledì 14 ottobre 2015

AREZZO - Ezio Capuano ormai è un fenomeno mediatico. L'allenatore dell'Arezzo, dopo la sfuriata alla sua squadra che ha fatto il giro del web, riceverà stasera il Tapiro d'oro da Striscia la Notizia.

LA CONSEGNA - Nonostante il silenzio stampa, l’esuberante mister, intercettato ad Arezzo durante gli allenamenti, ha replicato: «Ma cosa gli avrò detto mai? È il mio modo di essere, lo farò sempre. Quando perderò questa fase adrenalinica non farò più l’allenatore».

IL COLPEVOLE - E su Nicolò Sperotto, il presunto autore della registrazione, Capuano ha commentato: «Ritengo che chi fa una cosa del genere non debba più giocare a calcio. La cosa più grave per un allenatore è essere deriso da un bamboccio di 20 anni».

Tags: Capuano

Tutte le notizie di Lega Pro, serie D

Approfondimenti

Commenti