Tuttosport.com

Ascoli ko ai supplementari: la Reggiana cala il poker

Decisive le reti di Giannone e Ruopolo nell'extratime per il 2-4 finale: i bianconeri chiudono in otto e sono fuori dai playoff di Lega Protwitta

domenica 17 maggio 2015

ASCOLI - Ascoli fuori dai playoff di Lega Pro. Va avanti la Reggiana che affronterà il Bassano in semifinale. Gara ricca di episodi e di gol: tre espulsioni in totale e un 2-4 che passerà alla storia. Il punteggio si sblocca subito (9'). Siega viene atterrato in area: rigore per la Reggiana e per Avogadri scatta l’espulsione. Dal dischetto Bruccini spiazza Lanni che si tuffa a sinistra, 0-1. Animi accessi, scintille tra i giocatori a metà campo. Al 14' l'Ascoli trova il punto del pari con Pelgatti, bravo a colpire di testa. Al 43' tentativo di Mignanelli da fuori ma Lanni blocca la conclusione in due tempi. 

 

ALL'ULTIMO RESPIRO - Match tesissimo. Poche occasioni. L'Ascoli regge nonostante l'inferiorità numerica. E va addirittura in vantaggio al 36', quando il neoentrato Mustacchio controlla sfera e firma il 2-1 con l'aiuto del legno. In pieno recupero la Reggiana pareggia i conti e trova il gol in extremis con la puntata di Spanò al termine di un'azione concitata.  

 

IL POKER - Ruopolo e Giannone sono gli eroi dei supplementari. Sono loro a segnare i gol che regalano il pass alla Reggiana. Nel finale l'Ascoli resta in otto perchè Perez e Altobelli perdono la testa e incassano il rosso diretto. 

Tutte le notizie di Lega Pro

Approfondimenti

Commenti