Tuttosport.com

Serie C, che farsa a Cuneo: la Pro Piacenza perde 0-20 con 8 ragazzini in campo
0

Serie C, che farsa a Cuneo: la Pro Piacenza perde 0-20 con 8 ragazzini in campo

Gli emiliani sono arrivati in netto ritardo, per poi scendere in campo con soli sette giovanissimi elementi (8 con l'ingresso di Picciarelli). Un giocatore diciannovenne ha fatto anche da allenatore

domenica 17 febbraio 2019

CUNEO - Quello che è accaduto oggi in Piemonte è tragicomico: dopo non essersi presentata per ben tre match e perciò rischiando di essere esclusa dal campionato in caso di reiterazione, la Pro Piacenza - dopo 45 minuti di ritardo - ha deciso di far scendere in campo contro il Cuneo sette ragazzini (a cui dopo poco si è aggiunto il 2000 Picciarelli): il tutto senza uno straccio di staff tecnico, con un capitano (il diciannovenne Cirigliano) che ha ricoperto anche il ruolo di allenatore. Ricordiamo che i giocatori della Pro Piacenza sono in sciopero per il mancato pagamento degli stipendi

IL RISULTATO - Come era da immaginare, non c'è stata partita: il primo tempo è finito 16-0 (5 gol per Defendi, 6 per Kanis, 1 per Caso, 2 per Emmausso, 2 per De Stefano), nella ripresa hanno completato l'opera Alvaro, Ferrieri, ancora Emmausso e De Stefano. Ma perchè si è giunti a tutto questo?

TUTTO SULLA SERIE C

Serie C cuneo pro piacenza

Commenti