Monza inarrestabile: 3-0 alla Giana Erminio. Juve U23-Carrarese 1-3

La Pergolettese sconfigge l'Alessandria. Il Renate e il Carpi al secondo posto nei rispettivi gironi

© LAPRESSE

TORINO - Arrivata alla diciottesima giornata di andata, la Serie C continua a divertire gli appassionati.

TUTTO SULLA SERIE C

Girone A

Vince con il minimo sforzo l'Arezzo, che supera 1-0 il Gozzano con la rete di Belloni. Cade in casa la Juve U23, superata 3-1 dalla Carrarese: protagonista Infantino, con una splendida tripletta, nel recupero accorcia Zanimacchia. Il Lecco supera l'Olbia 2-0 grazie a Negro e Strambelli, il Novara espugna casa della Pro Patria 2-1 con un rigore di Bortolussi e il gol di Buzzegoli, per le bianche casacche Le Noci, anch'esso dal dischetto. Galuppini e Plescia rimontano il gol di Cori, e il Renate viola il campo dell'Albinoleffe: le pantere tornano seconde a 32 punti in classifica. Tutto facile per il Monza schiacciasassi: Brighenti, Chiricò e Gliozzi lasciano la loro firma sul 3-0 alla Giana Erminio nel derby brianzolo. L'Alessandria non mantiene il vantaggio ottenuto col gol di Casarini, e la Pergolettese ringrazia, vincendo 2-1 con Bakayoko e Ciccone.

I RISULTATI

Arezzo-Gozzano 1-0
Juve U23-Carrarese 1-3
Lecco-Olbia 2-0
Pro Patria-Novara 1-2
Albinoleffe-Renate 1-2
Monza-Giana Erminio 3-0
Pergolettese-Alessandria 2-1

Girone B

Il Padova torna alla vittoria, 2-0, con le reti di Ronaldo e Mandorlini, che regolano l'Imolese nel finale. Tris del Piacenza al Rimini, firmato Paponi, Corradi e Della Latta. Blitz del Sudtirol che supera 2-0 il Ravenna: decidono Morosini e Mazzocchi nel primo tempo. Piccioni pareggia in pieno recupero il gol di Cognigni: l'ArzignanoChiampo esce così indenne dal campo della Fermana. Tulissi fa volare il Modena sulla Triestina: gialloblù in zona playoff, giuliani fuori da essa. Col sigillo di Vandeputte e la doppietta di Marotta, il Vicenza primo della classe sistema 3-1 la Feralpisalò (passata in vantaggio con Guidetti) e si issa a 42 punti. La Reggio Audace banchetta sulla Virtus Verona, espugnando il campo veneto con Marchi (due gol), Kargbo e Zanini. Al Carpi, secondo in classifica, basta il gol di Maurizi per vincere in trasferta sulla Vis Pesaro e toccare quota 38 punti.

I RISULTATI

Padova-Imolese 2-0
Piacenza-Rimini 3-0
Ravenna-Sudtirol 0-2
Fermana-ArzignanoChiampo 1-1
Vicenza-Feralpisalò
Triestina-Modena 0-1
Virtus Verona-Reggio Audace 1-4
Vis Pesaro-Carpi 0-1

Girone C

Tutto facile per l'Avellino, che batte 3-1 la Sicula Leonzio: in gol Parisi, Albadoro e Alfageme per i lupi, Scardina per gli ospiti. Il Catania supera il Rende 1-0 grazie alla rete di Biondi in apertura. Colpo esterno del Monopoli, che supera 1-0 il Picerno: decide Fella. Vince ancora la capolista Reggina: contro la Viterbese è salvifica la zampata di Denis a 4' dal termine. 0-0 tra Vibonese e Teramo, la Virtus Francavilla ringrazia Puntoriere, match winner nell'1-0 rifilato alla Cavese. Accade tutto nel primo tempo tra Bari e Potenza: Simeri e Terrani vanno a segno per i galletti, Emerson accorcia ma il risultato finale poi non cambia; biancorossi ora al terzo posto. D'Angelo, in gol nel primo tempo, permette alla Casertana di lasciare l'Umbria cn tre punti: Ternana ko.

I RISULTATI

Avellino-Sicula Leonzio 3-1
Catania-Rende 1-0
Picerno-Monopoli 0-1
Reggina-Viterbese 1-0
Rieti-Bisceglie 2-2
Vibonese-Teramo 0-0
Virtus Francavilla-Cavese 1-0
Bari-Potenza 2-1
Ternana-Casertana 0-1

Commenti