Coppa Italia, Cudrig spinge la Juve Next Gen ai quarti: superato il Sangiuliano 1-0

La squadra di Brambilla batte di misura i milanesi grazie al gol dell'attaccante classe 2002 ed accede al turno successivo
Coppa Italia, Cudrig spinge la Juve Next Gen ai quarti: superato il Sangiuliano 1-0© Juventus FC via Getty Images

SEREGNO - Basta un gol alla Juventus Next Gen per avere la meglio del Sangiuliano City (1-0), negli ottavi di Coppa Italia di serie C. Un successo esterno firmato Cudrig al 36' del primo tempo che fa volare la squadra di Brambilla ai quarti di finale, al termine di un match piacevole, intenso e ricco di colpi scena.

La partita

Primo quarto d'ora di studio, poi al 17' il Sangiuliano mette la testa fuori con un tiro di Fusi che si spegne sul fondo. Risponde la Juve con Soulé, che prova a fare tutto da solo: supera Fusi e poi tira di sinistro, pallone altissimo. Al 19', ancora Sangiuliano in avanti con Miracoli che serve Cogliati, ma quest’ultimo perde l’attimo per calciare, poi tenta l’assist per Fusi che conclude centralmente. Grande occasione al 25' per la Juve: cross morbido di Verduci dalla sinistra e colpo di testa di Da Graca, ma Sposito para senza particolari patemi. Il Sangiuliano è vivo e al 31' fallisce clamorosamente il vantaggio con Fusi che su un suggerimento di Miracoli, tutto solo in area spedisce la sfera alta sopra la traversa. Tre giri di lancette e la Juve passa: Cudrig si invola sulla corsia mancina e lascia partire un destro a giro dalla distanza, deviato sfortunatamente dall'ex Alcibiade. Al 39' la Juve sfiora il bis con Soulè, con l'argentino che su cross di Barbieri in scivolata, impatta male la sfera spedendola sul fondo. La prima frazione si chiude con la squadra di Brambilla avanti di una rete. Ripresa: il Sangiuliano parte forte e va alla conclusione con Cogliati che scarica un diagonale velenoso, Raina respinge in corner. Al 10' ancora Cogliati protagonista, quando mette al centro dell'area bianconera un cross insidioso, sul quale però nessuno riesce a ribadire in rete. Al 18' Qeros dalla destra lancia Fusi, ma Raina è ancora attento e respinge il pericolo con i piedi. Allora ci prova la Juve con Iocolano al 29', ma il sinistro a giro del bianconero finisce sul palo. Il Sangiuliano non demorde e due minuti più tardi, un cross basso di Cogliati nell’area piccola, pesca Fall, che da buona posizione spedisce fuori non di molto. Ancora brividi per i bianconeri al 36', quando il Sangiuliano colpisce per due volte la traversa sugli sviluppi di un corner: prima con Alcibiade e poi con Cogliati. Nei minuti finali i padroni di casa fanno di tutto per agguantare il pari, reclamano un calcio di rigore e rimangono in dieci per l'espulsione di Zanon, ma la Juve tiene botta e si mette in tasca la qualificazione ai quarti di finale. 

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...