Ferlaino: "Pessotto? Mai fatto il suo nome. Ho solo risposto a Cabrini"

L'ex presidente azzurro difende la propria posizione dopo il caos generato dalla dichiarazione riguardante l'ex giocatore della Juve: "A Napoli non può accadere che ci si butti dalla finestra perchè è la città dell'amore"

Ferlaino: "Pessotto? Mai fatto il suo nome. Ho solo risposto a Cabrini"© LaPresse

NAPOLI - Dopo il caos generato dalle sulle sue dichiarazioni sul caso Cabrini-Maradona l'ex presidente del Napoli, Corrado Ferlaino, contattato telefonicamente dall'ANSA, ha dichiarato: "Io non ho fatto il nome di Pessotto. Ho parlato in generale e ho detto in risposta all'ex giocatore della Juve che se a Torino qualcuno si butta dalla finestra, a Napoli non può succedere, perchè è la città dell'allegria, dell'amore, della felicità. Hanno provato a dire che io avevo fatto il suo nome, ma di nomi non ne ho fatti. Poco fa mi ha telefonato uno che sosteneva di essere Pessotto, e certamente non era lui, al quale ho detto le stesse cose".

Maradona, F40 o Testarossa? Il mistero della Ferrari consegnata nell’86 GLI SCATTI
Guarda la gallery
Maradona, F40 o Testarossa? Il mistero della Ferrari consegnata nell’86 GLI SCATTI

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti