Siani ricorda Maradona in tv: le parole che emozionano tutti

L'omaggio del comico napoletano a La musica che gira intorno, il nuovo programma televisivo di Fiorella Mannoia

Siani ricorda Maradona in tv: le parole che emozionano tutti

TORINO - La Rai è tornata ad omaggiare Diego Armando Maradona, scomparso lo scorso novembre. Questa volta è toccato ad Alessandro Siani dedicare un sentito tributo al campione con un monologo recitato durante la prima puntata de La musica che gira intorno, il nuovo spettacolo del venerdì sera di Fiorella Mannoia. "Le lacrime che scendono sono di colore azzurro e sono lacrime che non si asciugano nemmeno col sole, non sono di acqua e sale, sono lacrime d'amore. In queste lacrime ci sono le vittorie, gli scudetti, la rinascita di un popolo, i ricordi. La vita, la nostra vita", ha dichiarato Siani. "Oggi invece gli stadi sono senza tifosi. Quasi come se Maradona avesse pensato, ‘Se non ci sono loro allora io che esisto a fare'? Maradona è il miglior calciatore di tutti i tempi. Tutti dicevano che era di un altro pianeta. Sono convinto che tutte le partite che ha fatto sul pianeta terra fossero in trasferta. Oggi invece mi piace immaginare che sia tornato sul suo pianeta. Maradona è tornato a casa", ha aggiunto Siani. L'artista ha menzionato nel suo discorso altri miti napoletani quali Pino Daniele e Massimo Troisi.

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti