Guerini: «Sarà difficile portarci via Cuadrado»

Il club manager della Fiorentina blinda il colombiano: «Della Valle ha detto che farà di tutto per trattenerlo»
Guerini: «Sarà difficile portarci via Cuadrado»© Ansa
TORINO - "Ho visto la squadra molto concentrata e vogliosa di campo, di pallone. C'è già molto entusiasmo attorno alla squadra". Così il club manager della Fiorentina, Vincenzo Guerrini, a margine della presentazione del ritiro di Moena in Val di Fassa. Ritiro che per i viola è iniziato ieri anche se in molti, Montella per primo, attendono novità dal mercato viola. A iniziare dal futuro di Cuadrado: "Se Andrea (Della Valle, ndr) dice che farà il massimo per tenerlo, vuol dire che non sarà facile strapparlo alla Fiorentina. Direi di avere fiducia in questa società perché sta dimostrando coi fatti di voler bene a città e squadra e saremo all'altezza ai blocchi di partenza" ha detto il dirigente viola - Giuseppe Rossi e la Nazionale? Le parole di Prandelli sono cose personali, come società ci teniamo distanti. L'ho visto molto motivato, molto carico come non mi aspettavo - sottolinea Guerrini -. Vede un pallone e gli si illuminano gli occhi: l'augurio per lui e per noi è vederlo bene fisicamente, il resto viene da sé. Il mercato della Fiorentina? Soprattutto in uscita, non è facile lavorare con molti giocatori. Il mercato è lungo: è giusto sfoltire la rosa e poi con le amichevoli capire dove manca qualcosa e provvedere - conclude il club manager viola - Bonaventura mi piace molto, e non piace solo a me". Rimanendo al mercato, David Pizarro dovrebbe arrivare a Firenze domani o dopo domani. Incontrerà la dirigenza viola per trovare un accordo per il nuovo contratto (il precedente è scaduto lo scorso 30 giugno). Il giocatore chiede un biennale, la società viola è per un anno di contratto con al massimo una opzione per il secondo. Alla fine si dovrebbe comunque arrivare ad un accordo. Non è da escludere che nel fine settimana, poi, Pizarro possa raggiungere i compagni nel ritiro di Moena. Questione Romulo: il giocatore in questo momento si trova in vacanza. Nei giorni scorsi sembrava che il Verona avesse deciso di riscattarlo per 3.5 milioni di euro. Nelle ultime ore, invece, la frenata perché Romulo non ha firmato nessun prolungamento del contratto col club scaligero, visto che il suo scadrà a giugno 2015. Fiorentina e Verona, comunque, sono tornate a parlare e non è da escludere che nei prossimi giorni sia trovato un accordo per risolvere la questione. Di sicuro per il momento non sono previste visite mediche e arrivo nel ritiro viola a Moena. Un motivo in più per credere che alla fine Romulo passerà definitivamente al Verona.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...