Goetze: «La Coppa ha un sapore meraviglioso»

La Nazionale tedesca ha lasciato l'albergo. Ad attendere che i giocatori salissero sul pullman che li condurrà all'aeroporto Maestro Antonio Carlos Jobim di Rio c'erano un centinaio di tifosi che hanno salutato i giocatori con grida di gioia, ringraziandoli di aver battuto l'Argentina
Goetze: «La Coppa ha un sapore meraviglioso»
RIO DE JANEIRO - La nazionale tedesca neo-campione del mondo ha lasciato l'albergo della zona sud di Rio de Janeiro, a Sao Conrado, dove ha trascorso la notte scorsa festeggiando la conquista del titolo mondiale al Maracanà, a spese dell'Argentina. Ad attendere che i giocatori salissero sul pullman che li condurrà all'aeroporto Maestro Antonio Carlos Jobim di Rio c'erano un centinaio di tifosi che hanno salutato i giocatori con grida di gioia, ringraziandoli di aver battuto l'Argentina. Podolski era vestito con la maglia del Flamengo, club carioca di cui si è scoperto tifoso e in cui non ha escluso di venire a giocare in futuro, e ha salutato tutti con un "obrigado, Brasil".

GOETZE EROE - L'eroe di ieri, il 22enne Mario Goetze ha salutato più volte la gente, e poi ha 'postatò una foto di se stesso mentre fa la mossa di mordere la Coppa: "ha un sapore meraviglioso..", è la didascalia. Assieme a molti dei giocatori ci sono mogli e fidanzate. La partenza per Berlino è prevista per il pomeriggio di oggi, ora brasiliana.

COMPLIMENTI PLATINI - Il Presidente UEFA Michel Platini si è congratulato con la Germania campione del mondo - prima nazionale europea a conquistare il titolo in Sud America - e ha elogiato il Brasile per aver organizzato "un torneo meraviglioso". Platini è stato in Brasile per assistere ai Mondiali e ha detto che il torneo è stato "una vera festa sudamericana che non verrà mai dimenticata". "Mi voglio congratulare con la Germania per aver vinto i Mondiali FIFA del 2014 al termine di una finale molto intensa contro l'Argentina allo Stadio Maracana - le parole di Platini al sito dell'Uefa - Si tratta di un grande traguardo per la Germania che diventa la prima federazione affiliata all'Uefa a conquistare il trofeo in Sud America". Platini ha sottolineato che "il successo in Brasile permette all'Uefa di diventare la prima confederazione a vincere tre Mondiali di fila: la Germania ha infatti conquistato il trofeo dopo il successo della Spagna nel 2010 e quello dell'Italia nel 2006". "Voglio sfruttare questa opportunità per congratularmi anche con il Brasile per aver organizzato un torneo meraviglioso - ha aggiunto il presidente dell'Uefa -. L'atmosfera negli stadi era elettrica, e nell'ultimo mese abbiamo assistito a una vera festa sudamericana che non verrà mai dimenticata. L'intero continente e la nazione ospitante hanno dato prova di avere una grande passione per il calcio, e posso dire che è stato un vero piacere far parte di questo Mondiale". "Il calcio a livello di nazionali si prende una piccola pausa adesso - ha proseguito Platini -, ma già non vedo l'ora di vedere in azione le nostre grandi squadre, Germania inclusa, in azione nelle nuove Qualificazioni europee che iniziano a settembre. Le qualificazioni si preannunciano emozionanti, con 24 squadre (record) qualificate per Uefa Euro 2016, che speriamo sarà un torneo fantastico".

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...