Uruguay, Suarez ko. Mondiali a rischio

L'attaccante ha riportato la rottura del menisco nell'allenamento di ieri e dovrà operarsi in artroscopia
TORINO - L'Uruguay trema in vista dei Mondiali. Luis Suarez si è infortunato al ginocchio durante l'allenamento di ieri. Gli esami hanno riscontrato la rottura del menisco e per questo l'attaccante del Liverpool si è operato questa mattina in artroscopia a Montevideo. Il tempo stringe e il suo recupero per il Mondiale è a rischio. La prima gara con il Costa Rica si giocherà il 14 giugno, poi ci sarà l'Inghilterra il 19 e infine l'Italia il 24 giugno. L'Uruguay rischia seriamente di perdere la sua stella.

L'OPERAZIONE - Secondo l'edizione digitale del quotidiano El Observador, Suarez -attaccante del Liverpool e considerato uno dei miglio calciatori della "celeste", e non solo- è stato operato nell'ospedale della Medica Uruguaya dal dottor Pablo Francescoli, fratello di Enzo, mitica figura del calcio uruguaiano fra gli anni '80 e i '90. La notizia del problema al ginocchio di Suarez occupa oggi il primo posto nei giornali online e i siti di news, dopo essere stata diffusa durante la notte dal giornalista Martin Charquero.

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...