Lichtsteiner: «La provocazione di Xhaka e Shaqiri? Hanno fatto bene»

L'ex terzino della Juventus: «I serbi ci stavano provocando da giorni, poi credo che le botte si danno e si prendono, e loro non sono angeli»

ROMA - "Xhaka e Shaqiri hanno fatto bene". Lo dice il capitano della Svizzera Stephan Lichsteiner, parlando dei gesti di esultanza dei due compagni, di origini kosovare, che hanno schernito i tifosi avversari. "I serbi ci stavano provocando da giorni - dice ancora l'ex juventino -, e poi credo che le botte si danno e si prendono, e loro non sono angeli. Per me va bene". "C'è stata una guerra durissima per molti genitori dei nostri giocatori - aggiunge Lichtsteiner -. C'erano pressioni e provocazioni, quindi per me va tutto bene".

Tv argentina, minuto di silenzio dopo il ko con la Croazia
Guarda il video
Tv argentina, minuto di silenzio dopo il ko con la Croazia

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...