MONDIALI 2018

Mondiali 2018, Hierro: «La Spagna non cambierà contro la Russia»
© AFPS
0

Mondiali 2018, Hierro: «La Spagna non cambierà contro la Russia»

Stessa filosofia per le Furie Rosse che affronteranno i padroni di casa negli ottavi di finale della Coppa del Mondo

sabato 30 giugno 2018

MOSCA (RUSSIA) - «It’s not Russia, it's Jamaica!». Fino a qualche ora fa era questa la battuta più gettonata a Mosca a proposito del meteo tropicale che aveva accompagnato i campionati del mondo. E, come ai tropici, ecco il diluvio torrenziale che si è abbattuto sulla città. Gli ottavi di finale tra Russia e Spagna saranno molto probabilmente bagnati dalla pioggia. Diluvio secondo i più pessimisti. Il campo del Luzhniki sarà all’altezza dell’architettura tuttta attorno? La velocità della Russia potrebbe essere condizionata anche da questo fattore.

Segui Spagna-Russia in diretta

Hierro però pensa alla sua nazionale: «Conosciamo loro ma conosciamo anche noi stessi sappiamo cosa fare». Non cambierà lingua la Spagna. La scuola delle Furie Rosse ha in David Silva uno dei suoi esponenti più rappresentativi. Lui era in campo dieci anni fa nella finale contro la Germania a Vienna. Quella che portò al trionfo agli Europei 2008: «Come sempre dovremo tenere il pallone. Questa è la nostra filosofia, questa è quella che ci ha portato a vincere». Hierro aggiunge: «Il calcio è fatto di errori, dovremo farne il meno possibile. La Russia giocherà nel suo stadio, davanti alla sua gente. Noi avremo milioni di spagnoli che ci seguiranno da casa. La squadra è concentrata, abbiamo una buona nazionale e daremo la vita per vincere»

Spagna-Russia

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti