MONDIALI 2018

0

Khedira: «Chiedo scusa ai tifosi. Con la Juventus ho giocato la mia miglior stagione»

Il centrocampista tedesco amareggiato per l'esclusione dai Mondiali: «Ora devo interrogarmi ed è giusto che io e i miei compagni siamo stati criticati così duramente»

venerdì 29 giugno 2018

I PROBLEMI - Secondo Khedira alla Germania non è mancata la condizione atletica. "Mancava la determinazione, il fare le cose semplici e basilari e quando poi la pressione aumenta diventa tutto più difficile, ma non è vero che siamo stati arroganti", assicura Khedira che dice la sua anche sulle polemiche per l'incontro di Ozil e Gundogan con Erdogan: "Un argomento enorme che è stato sottovalutato, ma non so dire come bisognava affrontare la vicenda, ma anche tutto questo non deve essere una scusa". Ovviamente sul banco degli imputati anche Joachim Loew che ha un lungo contratto con la Federazione. "Secondo me deve restare, ha fatto un ottimo lavoro per tanti anni portando tanti giovani in squadra, deve essere lui a decidere, ma io spero che resti. Noi giocatori ci prendiamo le nostre responsabilità e dopo queste sconfitte scatta la voglia di tornare più forti e più decisi di prima". Ultima battuta sulle vacanze: "Le avevo programmate dal 17 luglio in poi, adesso andrò a casa a Stoccarda, il resto si vedra'".(Ha collaborato Italpress)

Khedira

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti