Ronaldo nella storia: doppietta all'Irlanda e record di gol in Nazionale

Il Portogallo si salva nel finale contro l'Irlanda: finisce 2-1. La Francia viene fermata dalla Bosnia: 1-1 con le reti di Griezmann e Dzeko

Ronaldo nella storia: doppietta all'Irlanda e record di gol in Nazionale© Ansa

FARO (PORTOGALLO) - Il Portogallo soffre ma grazie ad uno straordinario CR7 riesce a superare l'Irlanda per 2-1 nel finale. Cristiano Ronaldo unico protagonista del match: parte male sbagliando il rigore del possibile vantaggio ma poi, nel finale, realizza una doppietta di testa e con 111 reti diventa il miglior marcatore della storia con la maglia della Nazionale. Male Deschamps: la sua Francia viene fermata dalla Bosnia di Dzeko e Pjanic sull'1-1. Pareggio anche per Van Gaal, al debutto sulla panchina dell'Olanda: finisce 1-1 contro la Norvegia di Haaland.

Clamoroso Ronaldo: sbaglia un rigore poi realizza una doppietta

Parte malissimo la partita di Cristiano Ronaldo, fresco del trasferimento al Manchester United. L'ex Juventus ha infatti l'occasione per segnare il gol numero 110 con il Portogallo grazie ad un calcio di rigore conquistato al 10' da Bruno Fernandes. Dagli undici metri però CR7 sbaglia clamorosamente, con Bazunu che compie una straordinaria parata. Ronaldo rimane così momentaneamente a 109 reti con l'iraniano Ali Daei come miglior marcatore con la maglia della nazionale. Al 28' arriva anche il palo di Diogo Jota per un Portogallo che non riesce a sbloccare la partita. Il primo gol della partita arriva dall'Irlanda che al 45' passa in vantaggio con il colpo di testa di Egan. Portogallo subito aggressivo al rientro in campo con Ronaldo che prova un destro dalla distanza che viene però murato. L'Irlanda continua a difendersi in modo ordinato e resiste ai continui attacchi. Il Portogallo prova in tutti i modi ma non riesce a cambiare il risultato. Al 74' Bernardo Silva spreca la migliore occasione della partita tirando alto da pochi passi. Nel finale però si scatena CR7: doppietta di testa (86' e 96') che regala una clamorosa vittoria al suo Portogallo e che gli permette di diventare, con 111 reti, il miglior marcatore della storia con la maglia della Nazionale. Il Portogallo vola così in testa al gruppo A con 10 punti.

Portogallo-Irlanda, tabellino e statistiche

Dzeko ferma la Francia

Dopo un ottimo tentativo di Pjanic, è la Bosnia a sbloccare la partita con il vantaggio firmato da Dzeko al 36'. La risposta della formazione di Deschamps arriva poco dopo con Griezmann che sfrutta una situazione caotica in area da calcio d'angolo. Il primo tempo finisce sull'1-1. Francia in inferiorità numerica per quasi tutto il secondo tempo con il rosso a Koundé al 51' per un bruttissimo fallo su Kolasinac, costretto al cambio per infortunio. La Bosnia però non riesce ad approfittare dell'uomo in più e il match finisce in pareggio. Francia che rimane comunque prima nel gruppo B con 8 punti.

Francia-Bosnia, tabellino e statistiche

Debutto amaro per Van Gaal: 1-1 contro Haaland

Finisce in pareggio il debutto di Van Gaal sulla panchina dell'Olanda: 1-1 con la Norvegia con le reti di Klaassen e del solito Haaland. Pareggio anche tra Russia e Croazia che chiudono la loro partita senza reti. Pareggiano anche Slovenia e Slovacchia (1-1), Kazakhstan e l'Ucraina di Shevchenko (2-2) e tra Turchia e Montenegro (2-2) con la rete del laziale Marusic. Vittorie poi per la Danimarca contro la Scozia (2-0) e per l'Austria contro la Moldavia (2-0) con gol del nuovo acquisto del Bologna, Arnautovic. Vincono anche Malta, Lussemburgo, Lettonia e Israele. 

Russia-Croazia, tabellino e statistiche

Norvegia-Olanda, tabellino e statistiche

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...