Lewandowski tradisce la Polonia, Szczesny decisivo: col Messico è 0-0

Il bomber del Barcellona fallisce un calcio di rigore al 56', 8' più tardi il portiere della Juventus nega il vantaggio a Martin. Milik in campo all'88'
Lewandowski tradisce la Polonia, Szczesny decisivo: col Messico è 0-0

DOHA (Qatar) - In un match condizionato dal clamoroso ko dell'Argentina con l'Arabia Saudita, che potrebbe ridisegnare le gerarchie del girone C dei Mondiali di Qatar2022, la Polonia di Szczesny e Milik (in campo all'88') pareggia a reti bianche con il Messico. Dopo un primo tempo a ritmi particolarmente bassi, il match offre gli spunti migliori nella ripresa, in cui si segnalano l'errore dal dischetto di Lewandowski (ipnotizzato da Ochoa al 56') e la grande parata di Szczesny su Martin otto giri di lancetta più tardi.

Messico-Polonia, tabellino e statistiche

Messico-Polonia 0-0: la cronaca

Michniewicz si affida agli 'italiani' Szczesny (Juventus), Bereszynski (Sampdoria), Glik (Benevento), Kiwior (Spezia), Zalewski (Roma) e Zielinski (Napoli), solo panchina per Skorupski, Zurkowski, Piatek e l'altro bianconero Milik, che non agirà accanto al fuoriclasse del Barcellona Robert Lewandowski nell'attacco della Polonia. Il collega del Messico, l'argentino Gerardo Martino, rinuncia al vecchio pallino di Paratici Raul Jimenez (in campo soltanto al 71'), ma non al talentuoso esterno offensivo di Spalletti Hirving Lozano. La prima occasione del match capita sulla testa dell'ex bomber del Bayern Monaco, col pallone deviato in angolo, ma sono di matrice nordamericana le chance più pericolose di un primo tempo avaro di emozioni: né Vega (26'), né Gallardo (28'), però, riescono ad inquadrare lo specchio da pochi passi. La sfida si accende nella ripresa, e precisamente al 56', quando l'arbitro - richiamato dal Var - assegna un calcio di rigore alla Polonia per un contatto al limite tra Moreno (ammonito) e Lewandowski, ma Ochoa devia il piattone destro del 34enne natio di Varsavia. Messo da parte lo spavento, il Messico cresce, ma al 64' uno splendido intervento di Szczesny nega il vantaggio a Martin. A 2' dal 90' è il turno di Arek Milik, gettato nella mischia per dare maggiori qualità e fisicità all'attacco della selezione europea, ma la mossa del ct non produce gli effetti sperati: allo Stadium 974 di Doha termina 0-0. L'Arabia Saudita comanda il gruppo C con 3 punti, fanalino di coda l'Argentina a quota 0.

Mondiali di Qatar2022: risultati, classifiche gironi, tabellini e statistiche

Lewandowski fallisce il rigore: la grande parata di Ochoa in Messico-Polonia
Guarda la gallery
Lewandowski fallisce il rigore: la grande parata di Ochoa in Messico-Polonia

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...