Spagna: il sogno Mondiale di Luis Enrique, la dedica di Morata. E Fagioli...

Il ct della Roja, dopo il 7-0 inflitto al Costa Rica, esalta i propri calciatori. Protagonisti sui social l'ex attaccante della Juventus e il giovane talento bianconero
Spagna: il sogno Mondiale di Luis Enrique, la dedica di Morata. E Fagioli...© EPA

DOHA (Qatar) - “L'unico obiettivo in questa partita, come in quelle a venire, era dominare il gioco, per quello dobbiamo avere la palla, in modo tale che l'avversario si annoi e trovi poco spazio per giocare. Siamo stati eccezionali nel possesso palla e nel pressing. È importante che una squadra sia equilibrata. I 16 che hanno partecipato sono stati superbi. Ma abbiamo ancora margini di miglioramento". Il ct della Spagna, l'ex tecnico di Roma e Barcellona Luis Enrique, esulta al termine del match vinto contro il Costa Rica con un roboante 7-0. "Rodri? Possiede tutte le caratteristiche che deve avere un difensore centrale ed è un pivot di primo livello che gioca per il City. Un giocatore completo e versatile. Se possiamo includerlo con queste caratteristiche fisiche e tecniche, è molto positivo per noi. Alla fine sono fortunato ad avere così tanti giocatori che possono partecipare, come Hugo Guillamón o Pau Torres, che possono anche giocare lì. Non so chi giocherà le prossime partite. Se raggiungeremo il nostro obiettivo, che è giocare sette partite, lo faremo con tutti, non con undici".

Luis Enrique su Balde, Busquets e Asensio

"Tutto ciò che non dobbiamo fare è sprecare l'energia positiva, quella che mandano i tifosi. Domani saremo i primi ad allenarci per preparare la partita con la Germania. Le lodi indeboliscono, lo sappiamo, e non ci cascheremo. L'idea è di giocare sempre così, ma non vinceremo sempre con una valanga di gol. Chi capisce di calcio sa che siamo un rivale difficile. Il debutto di Balde? Si sono presentate le circostanze perfette, dobbiamo prenderci cura di Jordi che è stato superbo e ha ricevuto un'ovazione, sono contento per lui. Come Busquets, che è meraviglioso. I giocatori vogliono sentirsi amati. Ed è stata la volta di Balde, con mezzo discorso perché non abbiamo potuto dare molte informazioni, ma ha approfittato dei suoi minuti. Marco Asensio? È meraviglioso, è in grande fiducia e oggi è stato straordinario nella continuità di gioco, nel tiro…".

Luis Enrique: "Ingiusto che l'Italia non sia al Mondiale"
Guarda il video
Luis Enrique: "Ingiusto che l'Italia non sia al Mondiale"

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...