Neymar infortunato: in lacrime in panchina, Brasile in ansia. Cosa è successo

Il numero 10 della Selecao ha abbandonato il campo all'80' della sfida contro la Serbia, al suo posto è entrato Antony
Neymar infortunato: in lacrime in panchina, Brasile in ansia. Cosa è successo© Getty Images

DOHA (Qatar) - Vittoria all'esordio Mondiale per il Brasile che passa per 2-0 contro la Serbia, ma è una serata che rischia di diventare amara per la Selecao. La verdeoro tiene il fiato sospeso infatti per le condizioni della sua stella: Neymar. Il numero 10, nella sfida contro Vlahovic e compagni ha ricevuto un colpo su scivolata di Milenkovic al minuto 67, ha provato a restare in campo per 13', ma all'80' del match si è seduto sul terreno di gioco arrendendosi al dolore (al suo posto Antony). In panchina Neymar ha subito ricevuto il ghiaccio, ma poco dopo è sprofondato in lacrime per essere poi consolato dai compagni. Le immagini hanno scosso l'intero Brasile, compresa quella della sua caviglia gonfia che fa davvero temere. Un punto debole del brasiliano, proprio le caviglie sulle quali ha avuto molti infortuni, compresa quella frattura con il Psg che lo allontonò dai campi per tre mesi. Ora Tite attende di conoscere gli esiti degli esami per capire quale sarà il futuro di O'Ney, ma il Mondiale del Qatar rischia di perdere un altro assoluto protagonista.

Neymar, Brasile in Ansia

Sulle condizioni di Neymar è intervenuto il medico del Brasile, Rodrigo Lasmar: "Vediamo come risponde. Abbiamo iniziato con il trattamento, ma dobbiamo essere cauti e pazienti. È troppo presto per dire qualcosa. Vedremo come procede". Da verificare dunque le condizioni della stella del Psg, nelle prossime ore maggiori aggiornamenti sulle sue condizioni.

Neymar, Tite rassicura

"Neymar? Nonostante il dolore è rimasto in campo perchè la squadra aveva bisogno di lui, è entrato in entrambi i gol che abbiamo segnato. Continuerà a giocare il Mondiale? Sì ne sono sicuro", rassicura il Brasile il ct Tite che commenta così le condizioni del numero 10. Sul match, il tecnico brasiliano aggiunge: "In generale la vittoria è stata convincente, ma ci sono state diverse gare all'interno della stessa partita. Nel primo tempo non abbiamo mantenuto il nostro standard. Avevo parecchia scelta sui giocatori da convocare, ma sono convinto che possano far bene. Nel secondo tempo abbiamo avuto maggior precisione nei passaggi, non so quante occasioni da gol, ma comunque la squadra è cresciuta molto".

 

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...