Mondiali, Australia agli ottavi di finale: Danimarca beffata. Francia ko indolore

Grazie al gol di Leckie nella ripresa, i Socceroos spengono le speranze dei danesi e delle Aquile di Cartagine
Mondiali, Australia agli ottavi di finale: Danimarca beffata. Francia ko indolore© EPA

Terza ed ultima giornata del Gruppo D dei Mondiali Qatar 2022 con Mathew Leckie uomo del destino dell'Australia, suo il gol che batte la Danimarca, spegne le speranze anche della Tunisia (vincente per 1-0 contro la Francia già sicura del 1° posto), e porta i Socceroos agli ottavi di finale per la seconda volta nella loro storia

Mondiali 2022, le classifiche dei gironi

Australia-Danimarca 1-0: la partita

Allo stadio Al Janoub di Al Wakrah l'Australia batte di misura la Danimarca per 1-0 e stacca il pass per il prossimo turno come 2ª classificata del girone. Primo tempo complessivamente brutto con le due squadre che creano poco, specie la Danimarca, esprimendo un gioco disordinato. Danimarca troppo leziosa e al 61' i Socceroos, con una perfetta ripartenza, bruciano i biancorossi sbloccando la partita con un bel gol di Mathew Leckie. Al 70' illusione del rigore per la Danimarca perché l'arbitro indica il dischetto ma l'assistente segnala la posizione di fuorigioco di Dolberg prima del contatto in area. Gli uomini di Hjulmand non riescono mai a costruire un'azione degna di nota, causa lentezza e confusione, se non il classico "palla lunga" a Dolberg. Alò minuto 86 Bah si ritrova sul mancino una buona occasione ma la spara sull'esterno della rete alla sinistra del portiere. Assalto totale della Danimarca nei minuti di recupero con addirittura Kasper Schmeichel che si propone in attacco sui calci d'angolo, l'Australia fa buona guardia e porta a casa successo e qualificazione.

Tunisia-Francia 1-0: la partita

Didier Deschamps, sicuro del 1° posto nel girone, concede un turno di riposo ai suoi titolari e la Francia cade 1-0 contro la Tunisia (con finale polemico) che, in virtù però del successo dell'Australia, manca la qualificazione agli ottavi. Al 9' brivido per la Francia perché Ghandri sblocca il risultato per i suoi con un gran gol, ma il guardalinee alza la bandierina per indicare (correttamente) il fuorigioco. Il primo tempo si chiude sullo 0-0 con la Francia che si limita a gestire e la Tunisia che aggredisce arrivando spesso nell'area transalpina anche conclusioni insidiose, come quella di Fofana da fuori area nel recupero. La pressione delle "Aquile di Cartagine" viene premiata al 58' da un gol capolavoro di Khazri: azione personale del capitano che riceve palla a centrocampo e si invola fino nell'area francese beffando con un tocco morbido ma angolato Mandanda per l'1-0. La Tunisia fa la sua partita ma conscia del risultato dell'Australia alza le mani dal manubrio e all'ultimo minuto di recupero (98') Griezmann trova la rete del pareggio che però viene annullato...a partita conclusa! Infatti l'arbitro fischia la fine della partita ma poi va a controllare al var la regolarità della rete del giocatore dell'Atletico Madrid, che viene annullata per fuorigioco. Il direttore di gara è in confusione: fa riprendere la partita per un minuto e poi fischia la fine dopo un totale di 12 minuti di recupero ( diversamente dagli 8 previsti all'inizio).

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...