Tuttosport.com

Coppa Italia Primavera Inter-Juventus 2-1: trionfo nerazzurro ma che rissa nel finale
© www.imagephotoagency.it

Coppa Italia Primavera Inter-Juventus 2-1: trionfo nerazzurro ma che rissa nel finale

A San Siro decidono le reti di Manaj e di Zonta, sfuma il sogno triplete per i bianconeri di Grossotwitta

mercoledì 13 aprile 2016

MILANO - Sfuma il sogno triplete per la Juventus Primavera. Dopo il trionfo al torneo di Viareggio, i ragazzi di Fabio Grosso si arrendono all'Inter di Stefano Vecchi che conquista la Coppa Italia, che mancava da dieci anni: dopo l'1-0 dei nerazzurri allo Stadium di una settimana fa, a San Siro il ritorno finisce 2-1 per i padroni di casa.

MANAJ RISPONDE A KASTANOS - Kastanos porta in vantaggio i bianconeri al 33' ma è una splendida giocata di Manaj al 77' a regalare il pareggio ai nerazzurri. L'attaccante albanese lascia il campo all'88' per un doppio cartellino giallo: il primo per essersi tolto la maglia dopo il gol, il secondo per simulazione in area di rigore.

CHIUDE ZONTA - Ma l'Inter tiene duro anche in 10 e al 93' Zonta chiude la partita. Gli animi si scaldano troppo e nel finale scoppia una rissa da dimenticare (espulsi il centravanti bianconero Favilli e il tecnico nerazzurro Vecchi). Ciò che resta invece è il giusto riconoscimento a una squadra da urlo«Questi ragazzi sono il futuro dell'Inter, siamo orgogliosi di loro!», ha commentato il presidente Thohir.

LA JUVE VINCE IL TORNEO DI VIAREGGIO - CHE FESTA PER I BABY BIANCONERI. LE FOTO

INTER, UNA PRIMAVERA DA URLO!

 

Tags: primaveracoppa italiaInter-Juve

Tutte le notizie di Primavera

Approfondimenti

Commenti