Tuttosport.com

Youth League, la Juventus batte il Valencia e passa il turno
© Juventus FC via Getty Images
0

Youth League, la Juventus batte il Valencia e passa il turno

Blindato il secondo posto nel girone: i ragazzi di Baldini si qualificano agli spareggi con una giornata d'anticipo

di Giordano Grassi martedì 27 novembre 2018

TORINO - La Juventus supera l'ultimo scoglio, il Valencia, sconfitto per 2-0 a Vinovo grazie all'autogol di Huesca al 21' e le reti di Portanova (41') e Nicolussi Caviglia (93') e supera il girone H di Youth League, la Champions riservata alle formazioni Primavera, con una giornata d'anticipo. In virtù del secondo posto (la prima piazza è blindata dal Manchester United), i ragazzi di Baldini dovranno tuttavia passare prima per gli spareggi insieme alle altre sette arresesi ad un solo avversario nel proprio raggruppamento e si giocheranno l'accesso agli ottavi di finale contro le squadre provenienti dal cosiddetto "percorso campioni nazionali".

CRONACA - Una Juventus a due facce, trascinata da uno straripante Nicolussi Caviglia, autore di un gol, un assist, un'autorete propriziata ed un palo colpito, domina in lungo e in largo per un tempo, il primo, chiuso sul 2-0, prima di lasciar spazio alla gemella impaurita ed impacciata, già vista nel tracollo in campionato (5-1) con l'Atalanta, rischiando così di compromettere 45' di pregevole fattura. La reazione del Valencia, tuttavia, è stata tanto veemente quanto poco fruttuosa, capace di produrre una miriade di azioni potenzialmente pericolose, ma una sola occasionissima, per giunta su calcio da fermo, dove l'incrocio dei pali ha salvato Loria. Nel finale, in pieno recupero, il centrocampista aostano classe 2000 suggella il proprio titolo di migliore in campo trovando la gioia personale che fissa il risultato sul 3-0.

Juventus Valencia Youth League

Commenti

La Prima Pagina