Roma Primavera, Plesnierowicz:
© Inter via Getty Images
0

Roma Primavera, Plesnierowicz: "Qui in prestito, non so se rimarrò"

Il giovane difensore polacco: "Sogno di esordire in Prima squadra con il Lech Poznan, ma nel frattempo voglio crescere e provare a vincere lo scudetto, poi per il futuro si vedrà"

mercoledì 20 novembre 2019

ROMA - Wiktor Plesnierowicz giovane difensore polacco della Roma Primavera, ha parlato a gloswielpokolski.pl, sul suo arrivo nella squadra allenata da Alberto De Rossi. "Come è nata la trattativa? Quando ho saputo della Roma ho subito detto 'Forza, facciamolo'! Ero troppo felice per l'interesse della Roma, poi sono stato accolto subito bene dai nuovi compagni, nonostante la lingua. Com'è la vita in Italia? Gli allenamenti mi hanno sorpreso per la grande intensità, c'è molta competizione ma è sana, nessuno mette i piedi in testa all'altro". Sul compagno di squadra, e connazionale, Zalewski: "Non lo conoscevo perchè in Polonia non l'ho mai incontrato - ha ammesso Plesnierowicz - ma il mister Ulatowski mi ha spiegato come l'Italia sia l'università dei difensori. Giocare nella Primavera della Roma mi darà molto di più rispetto alla squadra riserve del Lech Poznan. Obiettivi stagionali? Giocare il più possibile, crescere e provare a vincere lo scudetto, oltre ad imparare la lingua". Sul futuro: "Restare a Roma? Il mio sogno è sempre quello di debuttare in Prima squadra con il Lech Poznan, qui sono in prestito e continuerò a crescere, poi tonerò nel mio club anche se i giallorossi hanno un'opzione per riscattarmi. Dipenderà tutto dal mio percorso" ha concluso.

primavera Roma

Caricamento...