Tuttosport.com

Coppa Italia Primavera, Juventus-Fiorentina 2-2: viola in finale, Zauli beffato

0

Nel primo tempo si alternano sul tabellino Lovisa per i toscani e Portanova per i bianconeri. Di Beloko il gol che indirizza la partita, inutile il pareggio di Dragusin. I viola affronteranno il Verona

Coppa Italia Primavera, Juventus-Fiorentina 2-2: viola in finale, Zauli beffato
mercoledì 19 febbraio 2020

TORINO - Juventus-Fiorentina, semifinale di ritorno di Coppa Italia Primavera, finisce pari ma a sorridere sono i viola di Bigica: dopo l'1-1 della partita di andata, il 2-2 maturato in Piemonte manda i toscani in finale contro il Verona.

La partita

La sfida parte con ritmi compassati: la Juve prova a far male alla Viola con due calci piazzati, ma prima Fagioli manda di poco alto sulla traversa, poi Portanova sceglie a soluzione centrale che Brancolini para agevolmente. Al 28' arriva il gol dei ragazzi di Bigica: Koffi con un gioco di gambe sulla sinistra supera il suo marcatore, mette al centro un pallone invitante per Lovisa che col mancino trafigge Israel. I viola non hanno quasi il tempo di festeggiare che un minuto dopo Fagioli lancia in profondità Portanova, che alza la testa, vede Brancolini fuori dai pali e lo batte con un destro piazzato. Prima dell'intervallo, Brancolini si prende la scena, anticipando in scivolata Marques lanciato a rete.

Koffi parte all'arrembaggio, impegnando Israel a una parata difficile. Bigica spariglia le carte, mandando in campo Simonti e e Pierozzi per Ponsi e Duncan: la scelta scuote la Fiorentina, che al 68' torna in vantaggio: Beloko parte in solitaria saltando un avversario, entra in area a tutta velocità e buca Israel. Zauli si prepara all'assalto finale: dentro Moreno e Barrenechea per Fagioli e Anzolin. L'assalto finale bianconero si concretizza nella rete di Dragusin (inzuccata su calcio d'angolo), arrivato però troppo tardi: in finale va la Viola.

Coppa Italia Primavera Juventus Fiorentina Zauli Bigica

Caricamento...