Rissa Torino-Fiorentina Primavera, maxi-stop per il granata Karamoko

Il giocatore e il viola Agostinelli hanno subito il pugno duro del Giudice Sportivo

Rissa Torino-Fiorentina Primavera, maxi-stop per il granata Karamoko© www.imagephotoagency.it

TORINO - Ibrahim Karamoko e Vittorio Agostinelli, in forza rispettivamente al Torino Primavera e alla Fiorentina, dopo la rissa avvenuta tra le due squadre nell'ultima giornata si sono visti presentare un conto salato dal Giudice Sportivo. Karamoko è stato squalificato fino al prossimo 30 aprile "per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Prima sanzione); per avere, al 17° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito un calciatore avversario con un calcio alla caviglia e successivamente con uno schiaffo a viso mentre questi era in terra a seguito del calcio ricevuto; inoltre, entrato in contatto con un altro calciatore avversario, lo attingeva al viso con uno sputo e, nella colluttazione che ne scaturiva, lo afferrava al collo colpendolo con un pugno al viso e con un calcio di striscio all'altezza del petto". Agostinelli invece riceve 5 giornate di squalifica: "per avere, al 17° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito con uno schiaffo al viso un calciatore avversario e, nella successiva colluttazione, sferrato un pugno al medesimo colpendolo al volto". Il tecnico viola Alberto Aquilani ha rimediato invece due turni di stop e una 500 euro di ammenda.

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti