Youth League, Chelsea-Juve 1-3. Bianconeri agli ottavi di finale

La squadra di Bonatti vince e convince a Londra. Tris di gol con Soulè, Miretti e Turco
Youth League, Chelsea-Juve 1-3. Bianconeri agli ottavi di finale© Juventus FC via Getty Images

LONDRA - Vince e convince la Juve di Bonatti nella quinta giornata del girone di Youth League. I bianconeri si sono imposti sul campo del Chelsea (1-3) grazie alle reti di Soulè, Miretti e Turco, qualificandosi così agli ottavi di finale visto il primo posto nel girone a + 4 proprio sui Blues.

Youth League: Soulé brilla e la Juve batte il Chelsea
Guarda la gallery
Youth League: Soulé brilla e la Juve batte il Chelsea

La partita

La Juve va subito in vantaggio: cross di Chibozo dalla sinistra a cercare Turco, la palla rimane in area e viene ripresa da Soulè che dribbla un avversario e appoggia il pallone in rete sul secondo palo. La squadra di Bonatti domina e si rende ancora pericolosa all'13' con Miretti che arriva sul fondo ed appoggia con Turco, col portiere ospite che è bravo ad uscire e sventare la minaccia. E' un monologo bianconero, il Chelsea non reagisce e la Juve colleziona occasioni in serie. Al 30' Chibozo centra la traversa dopo una gran giocata di Miretti ma un minuto dopo proprio quest'ultimo  raddoppia su rigore dopo un fallo di Hall su Turco. Il Chelsea subito il colpo si fa vedere con un tiro di Simons di poco a lato, ma subisce il tris juventino nel finale (44') ad opera di Turco che sfrutta alla perfezione un cross di Chibozo. La ripresa vede un Chelsea più pimpante e che prova ad impiensire i bianconeri, con un ottimo Fiumanò sempre molto attento a chiudere le avanzate e i pericoli dei londinesi. Poi il match vive una fase di stallo e si riaccende al minuto 36' quando un destro di Turco si spegne a lato. Al novantesimo gli inglesi siglano il gol della bandiera con Haigh, che è di fatto l'ultimo sussulto della gara.  Risultato finale: 1-3.

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...