Tuttosport.com

Serie A, Cagliari-Bologna 0-0: sardi fermati da Mirante
© Getty Images

Serie A, Cagliari-Bologna 0-0: sardi fermati da Mirante

I padroni di casa sprecano una buona occasione in chiave salvezzatwitta

domenica 22 aprile 2018

CAGLIARI - Contro un Bologna che non ha più nulla da chiedere al campionato, il Cagliari, dopo un primo tempo eccessivamente timido ma una buona ripresa, non trova la zampata per portare a casa la vittoria. Al Sardegna Arena finisce 0-0. I tre punti avrebbero consegnato ai sardi un finale di stagione più tranquillo. 

IL MATCH - Dopo il criticato turnover contro l'Inter, Lopez cambia il Cagliari: davanti a Cragno sceglie Pisacane, Ceppitelli e Castan. In mediana tornano Cigarini e Barella, mentre in attacco Pavoletti è al fianco di Sau. Donadoni, alle prese con parecchie assenze, risponde con un 3-5-2 speculare. Orsolini in campo dal primo minuto, in mediana, spazio a Crisetig, Džemaili e al rientrante Poli. In attacco, out Destro, giocano Verdi e Palacio. Meglio il Bologna nel primo tempo anche se le occasioni sono state una per parte: prima Verdi, al 20', ha aperto troppo il piatto e non ha centrato la porta sull'assist di Masina, poi al 40' la risposta del Cagliari con Pavoletti che trova il pallone sull'assist di Faragò ma la sua conclusione finisce alta sopra la traversa. Nella ripresa il Cagliari comincia meglio, anche grazie alla spinta del pubblico del Sardegna Arena che chiede una scossa. Sau si vede annullare un gol dall'arbitro Doveri per un sospetto controllo con il braccio e pooo dopo è ancora il numero 10 pericoloso con un colpo di testa respinto da Mirante. Molto più Cagliari che Bologna nel secondo tempo, ma ai sardi è mancato il colpo vincente. L'appuntamento con la matematica salvezza è ancora rimandato. E i fischi di disapprovazione al 90' sono meritati.

 

Cagliari-Bologna 0-0: cronaca, statistiche, tabellino

Tags: CagliariBologna

Tutte le notizie di Serie A

Approfondimenti

Commenti