Tuttosport.com

Altobelli: «Avevamo un piede nella fossa. Ora Lazio-Inter vale tutto»
© Inter via Getty Images
0

Altobelli: «Avevamo un piede nella fossa. Ora Lazio-Inter vale tutto»

L'ex attaccante: «Siamo più vivi che mai: ora bisogna dimostrare di essere una squadra andando a vincere all'Olimpico»

lunedì 14 maggio 2018

MILANO - "Sono molto contento di questa chance per l'Inter. Dopo la partita con il Sassuolo avevamo un piede nella fossa, invece adesso siamo più vivi che mai. L'Inter deve dimostrare che è una squadra e andare a vincere all'Olimpico". Così Alessandro 'Spillo' Altobelli, campione del mondo con gli azzurri in Spagna nel 1982 e già bandiera dell'Inter, ospite questa mattina su Radio Onda Libera. Chi merita di più tra le due di andare in Champions. "La Lazio ha fatto qualcosa in più, però anche l'Inter è stata prima in classifica e in certi momenti ha giocato bene. A questo punto conta solo domenica e vale tutto", ha aggiunto. De Vrij dalla Lazio all'Inter, polemiche per averlo fatto sapere prima della volata Champions. "L'Inter è stata corretta, i contratti si possono depositare da febbraio e nei professionisti non ci si può porre un problema del genere. Il difensore olandese è onesto e professionale, peraltro anche a Crotone ha fatto un'ottima prestazione salvando un gol sulla linea", ha concluso Altobelli.

lazio-inter

Commenti

Potrebbero interessarti