Tuttosport.com

Torino-Juventus, Sirigu-Perin vanno oltre: sfida doppia
© www.imagephotoagency.it
0

Torino-Juventus, Sirigu-Perin vanno oltre: sfida doppia

Pronti a diventare i protagonisti della partitissima. Si giocano anche l’azzurro. Il granata ha scalzato il bianconero che gioca poco. Ma questa sera ha la grande occasione per convincere Mancini

di Camillo Forte sabato 15 dicembre 2018

TORINO - Tutti si aspettano le prodezze di Cristiano Ronaldo, Mandzukic, Dybala. Oppure Belotti, Iago e magari Zaza. Perché questi grandi attaccanti hanno il compito di segnare e portare sempre più in alto la propria squadra. La Juve punta a correre più veloce di un Freccia Rossa mentre il Toro insegue l’obiettivo Europa League e, magari, anche qualcosa in più. In casa granata nessuno lo dice ma più passano le giornate e più cresce la consapevolezza di poter disputare un campionato da protagonisti, completamente diverso dagli ultimi. Grandi campioni, dunque, da seguire e ammirare. E applaudire. Ma pochi pensano che le vittorie arrivano anche (e soprattutto) dalle grandi parate dei portiere. Dunque: potrebbero essere loro i protagonisti della partita. Magari più di CR7 e del Gallo. Mazzarri, come consuetudine, punta forte su Sirigu che sino ad oggi è stato uno dei migliori del Toro. Ed è, sicuramente, uno dei più forti portieri italiani. Allegri, dal canto suo, ha deciso di dar fiducia a Perin che sino ad oggi non ha giocato (quasi) mai. Due sole partite: a Bologna e contro l’Udinese, sfide tutt’altro che impossibili. Stasera, invece, la sfida conta più delle altre due e l’ex genoano ha la possibilità di mettersi in evidenza, dimostrare il suo valore, far vedere a Mancini che può sempre contare su di lui, in qualunque momento. E sarebbe già un successo.

SENZA POSTO FISSO - Ovvio che con pochissime presenze per Mancini diventa difficile riconvocare Perin. All’inizio stagione lo ha tenuto in considerazione ma poi le continue panchine del giocatore lo hanno spinto a non chiamarlo più. Però resta sotto stretta osservazione considerando le grandi qualità. Ecco perché il derby per Perin è importantissimo. Il bianconero è tranquillo e sereno e una grande prestazione contro il Toro può spingere Allegri a concedergli nuove occasioni. Se così fosse, di sicuro l’ex genoano tornerebbe nel giro della Nazionale. Il ct - ci dicono - non aspetta altro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Serie A Torino Juventus Sirigu Perin

Commenti