Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ma i granata meritano solo applausi
© Getty Images
0

Ma i granata meritano solo applausi

di Xavier Jacobelli domenica 16 dicembre 2018

Quando si dice il segno del destino: chi poteva segnare il gol juventino n. 5.000 in Serie A, se non Cristiano Ronaldo, uomo derby per antonomasia, che fra Manchester (4) e Madrid (22) aveva firmato 26 reti nelle stracittadine? Eppure. Eppure, il Toro, questo Toro, merita soltanto applausi per avere giocato la migliore partita della stagione e il miglior derby degli ultimi anni contro i Marziani: 46 punti in 16 gare (15 vittorie e 1 pareggio: nessuna squadra ha fatto meglio nei cinque principali tornei europei); miglior attacco (33 gol), miglior difesa (8 subiti), 9 partite su 16 mantenendo la porta inviolata, imbattibilità portata a 504’. L’errore di Zaza è stato fatale e ha spezzato l’equilibrio della gara durante la quale ha giganteggiato Belotti, il giocatore che, più di chiunque altro, incarna lo spirito granata. Il problema di Mazzarri è il suo attacco asfittico: 19 gol in 16 partite sono troppo pochi. Ieri sera, il dolore è stato acuito dall’assenza di Iago Falque, tatticamente indispensabile. Ma, proprio da questo derby il Toro deve trarre consapevolezza della propria forza e puntare ancora più deciso all’Europa. Purché Zaza torni Zaza e si faccia perdonare presto. La pazienza del Toro ha un limite.

Commenti

Classifica

Serie A - 32° Giornata

Juve 84 Sassuolo 37
Napoli 67 Cagliari 37
Inter 60 Spal 35
Milan 55 Parma 35
Roma 54 Genoa 34
Atalanta 53 Udinese 32
Lazio 52 Bologna 31
Torino 50 Empoli 29
Sampdoria 48 Frosinone 23
Fiorentina 40 Chievo 11

Risultati

SERIE A - 32° GIORNATA

Spal - Juve 2 - 1
Roma - Udinese 1 - 0
Milan - Lazio 1 - 0
Torino - Cagliari 1 - 1
Fiorentina - Bologna 0 - 0
Sampdoria - Genoa 2 - 0
Sassuolo - Parma 0 - 0
Chievo - Napoli 1 - 3
Frosinone - Inter 1 - 3
Atalanta - Empoli 0 - 0