Tuttosport.com

Serie A, Giudice Sportivo: per l'Inter nessuna sanzione dopo i cori di discriminazione razziale
© LAPRESSE
0

Serie A, Giudice Sportivo: per l'Inter nessuna sanzione dopo i cori di discriminazione razziale

Una giornata a Nkolou e Zaza (Torino), Pellegrini (Roma), Parolo (Lazio), Felipe e Fares (Spal), Murru (Samp), Romero (Genoa), Milenkovic (Fiorentina) e Duncan (Sassuolo)

martedì 5 febbraio 2019

ROMA - Sono state rese note le decisioni del Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal rappresentante A.I.A Eugenio Tenneriello, dopo la ventiduesima giornata di serie A: Ben 10 i calciatori fermati, tutti per un turno.

SQUALIFICATI - Una giornata di squalifica all'unico espulso, Nkoulou del Torino, dopo la doppia ammonizione per "comportamento scorretto nei confronti di un avversario". Stop di una giornata anche a Felipe e Fares (Spal), Duncan (Sassuolo), Zaza (Torino), Milenkovic (Fiorentina), Lorenzo Pellegrini (Roma), Parolo (Lazio), Romero (Genoa) e Murru (Sampdoria), tutti diffidati e ammoniti per "comportamento scorretto nei confronti di un avversario". Per quanto riguarda le società, nessuna ammenda comminata.

NESSUNA SANZIONE ALL'INTER - Il Giudice Sportivo non ha adottato nessun provvedimento per l'Inter, dopo che "suoi sostenitori, al 39' del secondo tempo, assiepati nel secondo anello verde indirizzavano cori insultanti di espressivi di discriminazione razziale nei confronti della squadra avversaria, considerato che i cori venivano immediatamente coperti dai fischi di disapprovazione del restante pubblico"

Serie A Squalificati Giudice sportivo

Commenti