Tuttosport.com

Vieri:
© LAPRESSE
0

Vieri: "Anche con Conte l'Inter non vincerà, Juve troppo forte"

Pronostico deciso dell'ex bomber per il prossimo campionato: "Antonio è un grande tecnico, ma lo scudetto andrà ai bianconeri di Sarri"

mercoledì 12 giugno 2019

FIRENZE - Un Christian Vieri sempre disponibile e in gran forma, ha detto la sua sui grandi temi della nuova Serie A che va prendendo forma. L’ex centravanti però non crede che l’Inter, pur con Conte in panchina, possa insidiare la Juventus: “Sbagliate a pensare che l'Inter debba fermare la Juve – le parole di Bobogol a margine della manifestazione Pitti Immagine a Firenze - i bianconeri sono troppo avanti e i nerazzurri devono pensare ad andare in Champions tutti gli anni. Non si deve mettere pressione addosso ai giocatori parlando di scudetto. Conte è un grande allenatore, lo vedo bene. Sono amico di Antonio ma anche di Spalletti e mi è dispiaciuto per il suo addio.”

Vieri: "I bianconeri vogliono dominare in Europa"

Secondo l’ex attaccante, insomma, la musica della prossima Serie A sarà sempre la stessa, anche con Sarri al posto di Allegri sulla panchina della Juventus: “La squadra è fortissima, Sarri darà il suo gioco e per questo è stato cambiato allenatore. I bianconeri vogliono dominare anche in Europa, ci vorrà tempo, ma il gioco arriverà. Inter, Milan, Roma e Napoli non possono vincere lo scudetto”.

Vieri Inter Juventus Conte Sarri

Commenti