Tuttosport.com

Bologna-Spal 1-0: decide Soriano nel recupero. Quanto affetto per Mihajlovic
© LAPRESSE
0

Bologna-Spal 1-0: decide Soriano nel recupero. Quanto affetto per Mihajlovic

Il colpo di testa del centrocampista al 94’ permette alla squadra rossoblù di centrare la prima vittoria in campionato: cori e striscioni per Sinisa

venerdì 30 agosto 2019

BOLOGNA - Il Bologna ha superato per 1-0 la Spal al Dall'Ara nell'anticipo della seconda giornata di Serie A: decisivo il gol segnato da Soriano al 94’, prontamente dedicato a Sinisa nell'intervista post-partita. In uno stadio visibilmente emozionato nel vedere ancora in panchina il tecnico serbo, la squadra rossoblù ha fatto festa in pieno recupero grazie al colpo di testa del suo centrocampista che in precedenza aveva sprecato sotto porta mandando sulla traversa il pallone di Orsolini. Proprio l’ex juventino, tra i migliori in campo, è andato a un passo dal vantaggio con una lodevole azione personale. Proteste da parte dei padroni di casa al 59’ quando prima Di Bello e poi il Var hanno negato un calcio di rigore per un tocco di mano di Cionek. Ordinato l’esordio di Medel (anche un giallo per il cileno), buona invece la prestazione dell’ex Di Francesco vicino al gol con un destro a incrociare proprio dopo aver superato in velocità il Pitbull. Menzione speciale per i due portieri: gli interventi di Berisha e Skorupski hanno strappato applausi e mantenuto il risultato invariato fino alla gioia di Soriano. Poco prima annullato un gol a Santander per fuorigioco.

Bologna-Spal 1-0: tabellino e statistiche

Classifica Serie A

Tutto il Dall'Ara per Sinisa!

Ovazione del Dall'Ara all'ingresso in campo di Sinisa Mihajlovic. Tutto lo stadio ha applaudito il tecnico rossoblù quando è comparso dal sottopassaggio prima dell'inizio dell'anticipo. Con tuta e cappellino, come già domenica scorsa a Verona quando si presentò a sorpresa per dirigere la squadra, il tecnico serbo visibilmente emozionato ha salutato il pubblico e si è accomodato in panchina. E i tifosi lo hanno salutato con uno straordinario striscione: “Combattiamo ogni battaglia per Sinisa e per la maglia”.

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...