Tuttosport.com

0

Torino-Lecce, le pagelle: Zaza dà la scossa, ma Sirigu stecca

Berenguer non sfrutta l’opportunità, Djidji affonda, Rincon combatte. Farias rapace, Babacar si fa sentire

di Camillo Forte martedì 17 settembre 2019

TORINO - Ecco le pagelle di Torino e Lecce dopo il successo per 2-1 dei pugliesi contro i granata.

TORINO

SIRIGU 5.5
Mette paura ai tifosi, anche a Mazzarri e compagni, quando si scontra con Bonifazi e cade a terra. Per fortina dopo le cure si rialza e riprende a giocare. Le respinte da cui nascono i gol non sono adeguate alla sua qualità e si trasformano in assist, anche se nel fi nale compie un paio di interventi prestigiosi.

IZZO 6
Normale amministrazione, si spinge poco in avanti perché la squadra nel primo tempo è molto timida, quasi timorosa. Però, inutile nasconderlo, non è il giocatore che tutti i tifosi granata hanno imparato ad apprezzare e applaudire. Certo che senza Nkoulou anche lui patisce, perde sicurezza.

DJIDJI 4.5
Errore sul gol di Farias. Il granata non lo controlla dopo la conclusione di Falco respinta da Sirigu. Ci va più malizia. E nella ripresa combina un altro pasticcio che per fortuna non provoca guai. Da centrale non riesce ad essere un punto di riferimento, molto meglio quando stava a sinistra nella difesa a tre.

BONIFAZI 5.5
Bravo sino ad un certo punto, poi si fa anticipare da Mancosu in occasione del 2-1 del Lecce. Peccato perché aveva disputato una partita importante.

Serie A Torino Lecce

Caricamento...