Tuttosport.com

0

Serie A, Juve-Verona 2-1: Ramsey e Cristiano Ronaldo firmano la rimonta

I bianconeri vincono contro i veneti all'Allianz Stadium grazie ai gol del gallese (all'esordio in Serie A) e del portoghese. Alla squadra di Juric non basta il gol di Veloso

di Guido Vaciago sabato 21 settembre 2019

Ronaldo è micidiale e la Juventus è in vantaggio al 4' della ripresa

VOGLIA DI VINCERE - Nella ripresa la ricerca del gol del vantaggio è molto determinata da parte della squadra di Sarri. Questo lascia spazi al contropiede del Verona che a sprazzi ricompare pericolosamente nella metà campo juventina, dove Buffon è salvifico in un paio di occasioni. Il 2-1 arriva su rigore, anche questo solare, per lo sgambetto di Gunter su Cuadrado. Ronaldo è micidiale e la Juventus è in vantaggio al 4’ della ripresa. Seguono altri 45 minuti, compreso il recupero, dei quali resta negli occhi la sofferenza dei bianconeri, che si allungano e un po’ e si difendono più bassi di quanto dovrebbero. Certo la paratona di Buffon su Lazovic fa palpitare, ma sarebbe troppo severo non contare le tante occasioni create per segnare il terzo gol (Cuadrado, Ronaldo, Matuidi, Higuain) create e un altro rigore che potrebbe essere fischiato a Higuain, schiacciato da un difensore veronese. Alla Juventus, insomma, restano i tre punti e la sensazione che quando vuole vincere una partita in Italia, la può vincere.

Serie A, Juve-Verona 2-1: tabellino e statistiche

Serie A juve Verona

Caricamento...