Immobile segna all'ultimo, Fiorentina ko: la Lazio sbanca Firenze

La formazione di Inzaghi vince 2-1 sul campo dei viola nel posticipo della nona giornata di Serie A: gol di Correa e Chiesa nel primo tempo, rete dell'attaccante biancoceleste nei minuti finali prima del rigore parato da Dragowski a Caicedo

Immobile segna all'ultimo, Fiorentina ko: la Lazio sbanca Firenze© LAPRESSE

FIRENZE - La sfida tra Fiorentina e Lazio al Franchi chiude la nona giornata di Serie A. I biancocelesti di Simone Inzaghi ritrovano il successo in campionato dopo i pareggi con Atalanta e Bologna e ottengono tre punti preziosi sul campo dei viola grazie alla rete di Immobile nei minuti finali. Primo tempo terminato sull'1-1 con il vantaggio ospite di Correa e il pari di Chiesa su assist di Ribery. Poi, nel finale, la rete decisiva di Immobile prima del rigore fallito da Caicedo nei minuti di recupero. La Lazio sale così al sesto posto a quota 15 punti in classifica mentre la Fiorentina rimedia una scofitta dopo una serie di risultati utili e rimane a quota 12. 

Serie A: risultati, classifica e calendario

Correa sblocca l'incontro, Chiesa risponde subito

Il primo tempo è subito ricco di emozioni con le due squadre che entrano in campo con grande determinazione. E' la Lazio a farsi vedere in avanti e protestare per un contatto dubbio nell'area di rigore viola con l'intervento di Caceres su Lazzari. Dopo una rete annullata per fuorigioco a Immobile, al 22' i biancocelesti colpiscono ancora sul filo dell'offside: Correa mette dentro su assist di Immobile e il guardalinee alza la bandierina. Dopo un consulto al Var, però, l'arbitro convalida la rete e la squadra di Simone Inzaghi è in vantaggio. Passano sei minuti e i viola segnano il gol del pareggio: iniziativa di Ribery e assist per Chiesa, che di sinistro in mezzo all'area fulmina Strakosha e fa 1-1. Al 39' la prima sostituzione, il cambio obbligato per la Fiorentina con Ranieri che prende il posto dell'infortunato Caceres. 

Fiorentina-Lazio: curiosità e statistiche

Il secondo tempo: decide Immobile all'ultimo

A inizio ripresa la gara è ancora molto equilibrata, entrambe le squadre cercano la rete del vantaggio ma senza creare clamorose occasioni da gol. Pericoloso con un bel tiro da fuori Lulic, Dragoski mette in calcio d'angolo. Montella è nuovamente costretto al cambio e deve sostituire Lirola, inserendo Sottil, mentre Inzaghi punta su Parolo e Lukaku al posto di Milinkovic-Savic e Lulic. La Lazio ha poi una buona occasione su calcio di punizione dal limite per un fallo di Pulgar su Correa ma Luis Alberto manda alto. A 15 minuti dal termine, ultimo cambio per i viola: Montella decide di inserire Boateng e richiamare in panchina Ribery, che non prende bene la sostituzione. Ultimo cambio anche per la Lazio, dentro Caicedo e fuori Correa. La partita sembra destinata al pareggio ma all'88' arriva la rete decisiva per la vittoria biancoceleste: cross di Lukaku dalla sinistra e colpo di testa vincente di Immobile. Nei minuti di recupero, infine, il calcio di rigore per la Lazio con il fallo di mano di Ranieri, che viene espulso per doppio giallo, e Caicedo che però sbaglia dagli undici metri e si fa ipnotizzare da Dragowski.

Festa Lazio a Firenze: Immobile stende la Fiorentina allo scadere
Guarda la gallery
Festa Lazio a Firenze: Immobile stende la Fiorentina allo scadere

TS League europei

Serie A, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...