Tuttosport.com

Spal ko nel recupero: 1-0 per la Sampdoria che lascia l'ultimo posto
© Claudio Zamagni
0

Spal ko nel recupero: 1-0 per la Sampdoria che lascia l'ultimo posto

A Ferrara i padroni di casa hanno il predominio territoriale in una gara in cui prevale la paura fino al 91' quando Caprari, entrato da pochi secondi, regala il successo a Ranieri

lunedì 4 novembre 2019

FERRARA - La Sampdoria vince all'ultimo istante 1-0 sul campo della Spal una gara in cui prevale la prudenza e lascia l'ultimo posto alla formazione di Semplici, in coabitazione con il Brescia. Decide il match un gol del nuovo entrato Caprari al 91'. Ranieri lascia inizialmente in panchina Ramirez e Quagliarella: accanto a Gabbiadini c'è Bonazzoli mentre a centrocampo debutta il norvegese Thorsby. Nella Spal mister Semplici sceglie Moncini come partner d’attacco di Petagna; prima panchina stagionali per Missiroli. 

Spal-Sampdoria, la cronaca del match

Il primo tempo non brilla per emozioni, ma è la Spal ad assumere maggiormente l’iniziativa contro una Samp che continua a essere l’unica squadra a non aver segnato gol nei primi 45 minuti nei cinque campionati più importanti d’Europa (l’ultimo gol blucerchiato in un primo tempo risale al 5 maggio scorso contro il Parma). Al 6’ la Sampdoria ci prova con un tiro fuori di poco di Depaoli a cui replicano i padroni di casa al 19’ con un destro alto del brasiliano Strefezza, tra i più positivi dei suoi. Al 23' tiro ravvicinato di Reca, che impegna Audero. Al 32’ Bonazzoli va alla conclusione da quasi 30 metri, fuori non di molto. Poi è ancora Strefezza a farsi pericoloso, pur non centrando lo specchio della porta di Audero, su azione di calcio d’angolo. Al 44’ l’ultimo guizzo è della Samp, con Gabbiadini che sfiora la traversa su punizione.

Caprari entra e segna il gol vittoria

Nella ripresa la Spal continua ad avere un certo dominio territoriale, facendosi pericolosa in velocità al 51’: Depaoli però è bravo ad anticipare Moncini, ottimamente posizionato su assist di Strefezza. Al 53’ gol annullato a Gabbiadini per un netto fuorigioco, poi Semplici tenta la carta dell’esperienza con Floccari mentre la Samp si rintana troppo. Tra i blucerchiati esordio in Serie A per Augello, che rimpiazza Jankto, vittima di crampi, al 74’. Poco più tardi la Spal pasticcia in difesa e regala una palla d’oro a Bonazzoli che si ritrova tutto solo davanti a Berisha, bravo a sventare il pericolo in uscita. Al 91’ la Samp trova l’insperato gol della vittoria: spunto di Depaoli sulla destra, cross in area, tocco di testa di Ramirez e incornata ravvicinata vincente di Caprari, entrato da un minuto al posto di Bonazzoli. La Samp di Ranieri trova la seconda vittoria stagionale (la prima per il tecnico romano, subentrato a Di Francesco) e lascia l'ultimo posto alla Spal, a pari merito con il Brescia che però deve recuperare la gara con il Sassuolo.

SPAL-SAMPDORIA 0-1, TABELLINO E STATISTICHE

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA

Sampdoria spal

Caricamento...